Sony: ritorno ad un utile netto nel 2012, dopo quattro anni

Interessanti risultati quelli resi pubblici da Sony e relativi al 2012: secondo quanto riferito dalla società nipponica, infatti, l'utile netto ammonta a 458 milioni di dollari, il primo dal lontano 2008. Un'iniezione di ottimismo, q

 

Interessanti risultati quelli resi pubblici da Sony e relativi al 2012: secondo quanto riferito dalla società nipponica, infatti, l’utile netto ammonta a 458 milioni di dollari, il primo dal lontano 2008. Un’iniezione di ottimismo, quindi, ma soprattutto una conferma delle ottime scelte fatte dal gruppo in questi ultimi anni. Secondo le previsioni, inoltre, Sony dovrebbe migliorare ancora per quest’anno, arrivando addirittura a circa 506 milioni di dollari di utile netto. Le vendite smartphone continuano a crescere, grazie anche a prodotti di ottimo livello e molto competitivi: il boom di vendite del top di gamma Xperia Z, inoltre, dovrebbe confermare questo trend, portando il brand Sony tra i principali produttori mondiali di dispositivi avanzati. In forte calo, invece, le vendite dellle TV (-38%). Negative anche le vendite delle varie PlayStation (sia consolle fisse che portatili), probabilmente per l’attesa degli utenti in vista del lancio della PS4.