Smartphone Samsung prende fuoco in aereo: com’è andata a finire

Una vicenda che ha dell’incredibile. Negli Stati Uniti, uno smartphone Samsung ha preso fuoco in aereo. Ecco com’è andata a finire

smartphone aereo
Uno smartphone Samsung ha letteralmente preso fuoco in aereo (Adobe Stock)

Un incidente avvenuto proprio dove non doveva succedere. Può capitare che uno smartphone si surriscaldi e arrivi addirittura – nel peggiore dei casi – a prendere fuoco. Nelle scorse ore, è avvenuto lo stesso negli Stati Uniti. Il problema è il dove: su un aereo della Alaska Airlines.

Inutile dire che si è scatenato il panico tra gli oltre 100 passeggeri, che speravano in un viaggio decisamente più tranquillo. Stando a quanto riportato dal The Seattle Times, si sarebbe trattato precisamente di un Samsung Galaxy A21, che ha preso fuoco all’interno della cabina dell’aereo Flight 751 da New Orleans a Seattle.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pegasus colpisce ancora, una falla di sicurezza mette a rischio iMessage

Smartphone Samsung prende fuoco in aereo: la vicenda

smartphone aereo
Ecco com’è andata poi a concludersi la vicenda (Adobe Stock)

Ha parlato della vicenda Perry Cooper, un portavoce dell’aeroporto, che ha spiegato come lo smartphone si sia danneggiato tanto da non essere più possibile riconoscere nemmeno il modello. È stato infatti il proprietario a svelare che si trattava di un Samsung Galaxy A21. Nulla di grave, comunque. L’equipaggio del volo è riuscito a spegnere il mini incendio grazie ad un sacchetto di contenimento della batteria. Il fumo generato ha però costretto il dispiegamento degli scivoli di evacuazione.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Xiaomi, arrivano alcuni dettagli chiavi della serie 11T

Secondo quanto raccontato dalla società che gestisce l’aeroporto di Seattle, i 128 passeggeri e i 6 membri dell’equipaggio sono stati trasportati sani e salvi da un bus al terminale. Non ci sono né feriti né particolari ripercussioni sulle operazioni della struttura. Solo un grosso spavento, dunque, se non per il Galaxy A21 che è completamente inutilizzabile.

Si tratta di un fenomeno non così inusuale per le batterie al litio, soggette al rischio di incendi ed esplosioni in condizioni avverse. Non un problema ad appannaggio esclusivamente dei possessori di un Samsung Galaxy A21, dunque. Potrebbe capitare a qualsiasi smartphone o dispositivo elettronico.