Smartphone Samsung economici: quante novità per tutte le tasche!

Come confermato soltanto pochi giorni addietro, arriva l’ufficialità per quattro nuovi smartphone Samsung economici della serie Galaxy A e Galaxy M

Dopo Galaxy S22, Samsung porta avanti i propri progetti dedicati al settore degli smartphone focalizzando l’attenzione sulla fascia media ed economica. Due settori cruciali per il business del gigante di Seoul, tenuto conto del listino più accessibile e di numeri di vendita teoricamente più economici rispetto ai flagship, relegati comunque a una nicchia (seppur importante, come dimostra il successo delle prevendite registrate in patria) di utenti.

Nuovi smartphone Samsung economici
Quattro nuovi smartphone Samsung economici (Screenshot)

Come abbiamo anticipato nei giorni scorsi, Samsung ha presentato quattro nuovi smartphone Android di fascia bassa. Rispetto alle previsioni iniziali, c’è un modello in più (Galaxy A23), che tuttavia non intacca la sostanza. I nuovi esponenti debutteranno anche nel mercato italiano, ma i prezzi non sono ancora ufficiali: accontentiamoci per il momento di alcune indicazioni provenienti dall’Europa, con la precisazione che tali cifre potrebbero essere (leggermente) ritoccate verso l’alto.

Tra gli smartphone Samsung economici di nuova generazione figura innanzitutto Galaxy A13, l’esponente più basso della gamma low-cost del produttore coreano. Il suo costo dovrebbe aggirarsi attorno ai 189 euro, e questo evidenzia bene le sue caratteristiche conservative. A differenza del passato, Samsung ha optato per un display Full-HD+ (seppur a tecnologia TFT) da 6,6 pollici con protezione Gorilla Glass 5: non c’è il lettore di impronte sotto allo schermo, posizionato invece lateralmente, mentre il processore è un Samsung Exynos 850 a otto nanometri accoppiato con fino a 6 gigabyte di memoria RAM (si parte da un minimo di 3 gigabyte, quantitativo forse poco consigliabile) e fino a 128 gigabyte di storage (minimo 32GB) espandibili via microSD fino a 1 terabyte. Non c’è il 5G, ma in compenso brilla l’autonomia, grazie a un’unità da 5.000 mAh con supporto alla ricarica rapida a 25 watt. Lo smartphone debutterà al lancio con il nuovo sistema operativo Android 12 con personalizzazione OneUI 4.1, elemento di condivisione con gli altri smartphone Samsung economici riportati in questo articolo.

Nuovi Galaxy M con connettività 5G

Nuovi smartphone Samsung economici
Samsung presenta due nuovi Galaxy M (Screenshot)

Salendo un po’ di specifiche, troviamo Galaxy A23, differenziato dal primo soltanto per il processore: anziché l’Exynos 850, spicca il più prestante Snapdragon 680 con processo produttivo a sei nanometri, il che dovrebbe assicurare maggiore potenza ed efficienza energetica. Intatto il resto della scheda tecnica, tra cui la fotocamera principale da 50 megapixel.

Samsung rinnova anche la serie Galaxy M, da sempre tra i migliori smartphone per autonomia, portando due modelli compatibili con la connettività 5G: si tratta di Galaxy M23 e Galaxy M33. Entrambi sfoggiano un display TFT da 6,6 pollici Full-HD+ con protezione Corning Gorilla Glass 5 e un comparto fotografico strutturato dalla presenza di un sensore da 50 megapixel e altri sensori accessori (tra cui l’inutile macro da 2 megapixel). A variare è il processore: Snapdragon 750G per Galaxy M23, ed Exynos 1200 per il Galaxy M33, così come la memoria RAM (4 gigabyte e 6 gigabyte) e la batteria (5.000 mAh per il primo modello, addirittura 6.000 mAh per il secondo).