Smartphone Galaxy: come attivare “Samsung Smart Call” e tenere lontane le chiamate spam

Grazie alla funzione Samsung Smart Call è possibile tenere a distanza le chiamate indesiderate su molti smartphone Galaxy compatibili

Chi utilizza uno smartphone Galaxy avrà sicuramente imparato ad apprezzare “Samsung Smart Call”, la funzione integrata sui dispositivi dell’azienda coreana che promette di tenere a distanza le chiamate indesiderate. Un fenomeno sempre più in crescita, numeri alla mano, e alcuni produttori si sono già mobilitati in questo senso per integrare nelle loro app Telefono speciali opzioni dedicate allo scopo.

Samsung Smart Call smartphone Galaxy chiamate indesiderate
La funzione Samsung Smart Call che blocca le chiamate indesiderate sugli smartphone Galaxy (AdobeStock)

Smart Call” funziona in modo molto simile all’app Google Telefono ed è installata nativamente su molti degli smartphone Galaxy. Si basa sulla tecnologia di rilevamento automatico di Hiya e classifica le chiamate in quattro speciali categorie non appena il telefono inizia a squillare: ID chiamante, Non sospettato come spam, Sospetto spam e Potenziale frode. La schermata dell’app Telefono dello smartphone Galaxy cambierà tonalità cromatica nel colore rosso e uno speciale tag sotto al numero del chiamante identificherà subito che si tratta di spam.

L’utente ha ovviamente piena facoltà di rispondere alla chiamata ricevuta, ma questa classificazione sarà utile per avere subito contezza del fatto che il numero di telefono del soggetto chiamante proviene da un call center o da un risponditore automatico. Inoltre, l’utente sarà in grado di bloccare e segnalare i numeri di spam, così da evitare di ricevere ulteriori chiamate da quello stesso numero.

Come attivare Samsung Smart Call sugli smartphone Galaxy compatibili

Samsung Smart Call smartphone Galaxy chiamate indesiderate
Come bloccare chiamate indesiderate (PixaBay)

Visto che il progetto Samsung Smart Call è nato dalla patnership tra il colosso coreano e Hiya e considerato che tale accordo durerà fino al 2025, ci aspettiamo che questa funzionalità possa raggiungere un numero sempre maggiore di smartphone Galaxy. In ogni caso, dovete sapere che Smart Call è integrato su tutti i dispositivi da Galaxy Note 20 in avanti, e quindi è parte integrante sia degli ex-flagship Galaxy S21 come pure dei nuovi smartphone Samsung top di gamma, Galaxy S22.

Per verificare se Samsung Smart Call sia supportato dal vostro smartphone Galaxy, sarà sufficiente entrare nell’app Telefono, cliccare sui tre pallini in alto a destra e nel menu selezionare la voce “Impostazioni”. Verrete diretti nella pagina dedicata alle “Impostazioni chiamata” nella quale bisognerà bisognerà attivare la seconda voce “ID chiamante e protezione spam”, accettando la licenza d’uso del servizio in collaborazione con Hiya.