Smartphone nel 2020, crollo delle spedizioni: i numeri sono eloquenti

Il 2020 è stato un anno nero anche per il mercato degli smartphone. Secondo un rapporto di DigiTimes, c’è stata una diminuzione delle spedizioni globali

smartphone 2020
Smartphone nel 2020, i numeri relativi alle spedizioni globali (Pixabay)

L’anno che ci siamo da poco lasciati alle spalle è stato uno dei più duri della storia recente. Il Covid ha letteralmente paralizzato tutto il mondo, costringendo i vari governi nazionali a imporre lockdown e stop agli spostamenti per mesi, con l’economia che ha subito uno stop che avrà effetti per anni.

Tra i vari mercati che hanno subito le conseguenze della pandemia, c’è anche quello degli smartphone. Stando ad un rapporto reso pubblico da DigiTimes, anche il numero di spedizioni globali è calato di parecchio negli ultimi 12 mesi. Si parla di un -8,8% rispetto al 2019, con dati che preoccupano le principali aziende hi tech.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Insulti sui social, non è terra franca: cosa si rischia

Smartphone nel 2020, i dati riportati da DigiTimes

android problemi
I numeri sono abbastanza eloquenti (Adobe Stock)

DigiTimes ha reso pubblico un rapporto che fa il punto dell’anno che è stato per quanto riguarda il mercato degli smartphone. Il 2020 è stato molto difficile anche in questo senso, con le spedizioni globali che sono calate dell’8,8%. Si tratta ovviamente di un’analisi su scala mondiale che non ha filtri. Per esempio, gli smartphone compatibili con la tecnologia 5G sono aumentati di ben 10 volte rispetto all’anno precedente. Tornando al numero di spedizioni, invece, il report spiega come il calo più evidente sia avvenuto nel primo trimestre del 2020, con un crollo del 20%.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> NASA e spazio, è possibile creare attrezzi a bordo dell’ISS

I numeri sono poi andati a salire nel secondo e terzo trimestre, e addirittura nel quarto hanno superato quelle del 2019. Parlando di marchi, dei sei con i numeri più alti di vendite – Apple, Samsung, Huawei, Xiaomi, Oppo e Vivo – solamente Apple e Xiaomi hanno incrementato le spedizioni (del 10%).