Smart working, a casa si può lavorare dentro a una “tenda”

La tenda per smart working giapponese
La tenda per smart working giapponese

Smart Working, un problema per la privacy quando si lavora a casa e con altre persone accanto. I giapponesi hanno risolto la questione a modo loro, inventando una tenda da casa.

Come noto i nipponici sono fanatici dei gadget. Chi ha visitato il paese del Sol Levante è sempre rimasto meravigliato degli oggetti, anche i più disparati, che vengono messi in vendita, quindi non deve stupire questa trovata che punta a garantire riservatezza anche tra le mura domestiche senza fastidiose distrazioni.

POTREBBE INTERESSARTI —> Xiaomi Mi Smart Speaker in arrivo: è guerra ad Amazon Echo

La tenda per smart working giapponese
La tenda per smart working giapponese

Smart working, ecco la tenda che isola dentro casa

Di cosa si tratta? Per i giapponesi questo è un metodo anche per evitare le distrazioni domestiche, come chiacchiere con i conviventi, ma anche gli eventuali spunti a raffica o la televisione accesa.  In questi tempi di Covid tutto il mondo ha sperimentato i lockdown e comunque tempi prolungati di telelavoro.

In pratica quella in vendita è un vera e proprio tenda a montaggio rapido, apribile e richiudibile in pochi  secondi. Certo il colore grigio scuro è un po’ austero, ma d’altronde l’obiettivo è non distrarsi e rimanere isolato.

Questa “scatola” in tessuto sintetico ha un’apertura nella parte superiore, per prendere naturalmente aria, ma anche porte laterali, eventualmente richiudibili. Al suo interno c’è posto per un tavolinetto e una sedia, ma sulle pareti ci sono anche comode tasche per poter mettere bottiglie d’acqua o quello che serve, così da non doversi alzare.

Il prezzo per questa tenda è di 7800 Yen, circa 65 euro al cambio attuale. Tutto sommato una cifra ragionevole per avere quella privacy necessaria, dentro casa, e che in tempi di Covid-19 sembra definitivamente persa.

POTREBBE INTERESSARTI —> YouTube Music, download free dei brani in playlist: ecco come fare