Smart TV, a quale distanza va posizionata? Tutto quello che c’è da sapere

Se anche voi avete da poco acquistato una Smart TV, saprete sicuramente che c’è una distanza precisa nella quale posizionarla per godere della qualità massima

smart tv
Smart TV, a quale distanza posizionarla (Adobe Stock)

Al giorno d’oggi, praticamente chiunque ha acquistato (o è in procinto di farlo) una Smart TV. Apparecchio in grado di connettersi ad internet e offrire miriadi di funzionalità in più rispetto a quelle classiche, sta procedendo verso qualità di immagine sempre maggiori. Lo standard è il 4K, ma si arriverà facilmente all’8K già nei prossimi mesi.

Una volta aver scelto dove posizionare la vostra TV e aver ordinato la dimensione corretta, c’è solo una cosa da capire: a che distanza va posizionata per godere della massima qualità? Non è una domanda così banale: per usufruire di immagini nitide e con i giusti colori, la lontananza dal divano non deve essere né troppa né troppo poca.

POTREBBE INTERESSA ANCHE >>> Whatsapp permetterà di cambiare i colori delle chat

Smart TV e la giusta distanza: come godere del massimo della qualità

smart tv distanza
Ecco tutto quello che c’è da sapere (Adobe Stock)

Una volta aver acquistato una nuova Smart TV, c’è il problema di capire dove posizionarla. Bisogna innanzitutto tener conto che c’è bisogno di stabilità e soprattutto che lo schermo non riceva la luce diretta del sole (che causerebbe fastidi e disturbi alla visione coi riflessi). Fondamentale anche la vicinanza ad una presa della corrente, altrimenti serviranno prolunghe e cable management. Altro fattore importante, come già detto in precedenza, è la distanza dal punto che sfrutteremo per guardarla (es. il divano).

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Tifosi allo stadio, la FIGC presenta Mitiga: i dettagli dell’app

In questo senso, Panasonic e Samsung hanno fornito una vera e propria tabella suddivisa sia per dimensioni che per standard di qualità offerto. Partiamo dalle Smart TV SD Panasonic:

  • 77 pollici – 6,8 metri
  • 75 pollici – 6,6 metri
  • 65 pollici – 5,7 metri
  • 58 pollici – 5,1 metri

Per le Smart TV HD Panasonic, invece, queste sono le giuste distanze:

  • 77 pollici – 4,9 metri
  • 75 pollici – 4,7 metri
  • 65 pollici – 4,1 metri
  • 58 pollici – 3,7 metri

Infine le 4K Panasonic:

  • 77 pollici – 2,9 metri
  • 75 pollici – 2,8 metri
  • 65 pollici – 2,5 metri
  • 58 pollici – 2,2 metri

Passiamo ora a Samsung, che ha stilato una divisione più standard. Secondo l’azienda sudcoreana, il consiglio è quello di moltiplicare per 1,2 le dimensioni della diagonale della TV. Ecco alcuni numeri esemplificativi:

  • 85 pollici – 2,6 metri
  • 75 pollici – 2,3 metri
  • 65 pollici – 2 metri
  • 55 pollici 1,7 metri