Scopri se le tue password sono state hackerate con questa comoda feature per iPhone

Gli iPhone presentano una funzionalità in grado di indicare eventuali password hackerate. Ed è accessibile in pochi secondi

iPhone password
C’è una feature su iPhone che vi permette di scoprire se le vostre password sono state hackerate (Adobe Stock)

Tra fughe di dati e attacchi hacker, al giorno d’oggi non si sa mai se le nostre password sono sicure al 100% o sono finite in qualche strano database dato in pasto alla rete. I modi per difendersi sono diversi, alcuni più efficaci rispetto ad altri. Ovviamente è sempre bene non utilizzare la stessa chiave su più account, così come diversificarle con più caratteri alfanumerici, segni speciali e così via.

E se avete il sospetto che qualche vostra password sia già stata hackerata in qualche modo, sappiate che c’è una feature per iPhone che vi potrà dare la risposta certa in pochi secondi. Ma non solo. Avrete anche la possibilità di cambiare password in pochissimi secondi, con alcuni semplici passaggi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Twitch salva il salvabile: cosa è riuscita a salvare dall’ultimo attacco hacker

iPhone ti rivela se una tua password è stata hackerata: ecco cosa fare

iPhone 13 fotocamera
Ecco come funziona e cosa bisogna fare per cambiarla subito (AdobeStock)

Se siete possessori di un iPhone e volete sapere sin da ora se una vostra password è stata hackerata, vi basterà seguire alcuni semplici passaggi per accedere ad una feature “nascosta”. Per prima cosa, aprite le Impostazioni e scorrete verso il passo fino a Password. Qui dovreste trovare tutte le chiavi inserite sui vari siti registrati da iPhone e, in caso di fuga di dati, spunterà l’avviso “Avvisi di sicurezza“. Cliccandoci sopra, vi verrà spiegato nel dettaglio qual è il problema.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Questa nuova offerta telefonica costa poco e offre tanti giga per navigare su Internet su rete TIM

Ma non è finita qui. Come anticipato in precedenza, avrete anche la possibilità di cambiare la password in questione o addirittura cancellarla dalla lista. Si tratta di una funzionalità di cui non si è mai discusso abbastanza, ma potrebbe salvarvi la vita in caso di furto dati. Il consiglio è quello di dare subito un’occhiata e, in caso dovessero esserci avvisi di sicurezza, di agire di conseguenza. Bastano pochi secondi e potrete tornare a navigare in sicurezza.