Scopri chi ti ha bloccato su Whatsapp con questo trucco efficace al 100%

Avete il sospetto di esser stati bloccati su WhatsApp e volete togliervi ogni dubbio? Basta seguire questo trucco efficace al 100%

whatsapp
Sospettate di esser stati bloccati su WhatsApp? Toglietevi ogni dubbio con questo trucco (Adobe Stock)

Non si smette mai di conoscere WhatsApp. La piattaforma di messaggistica numero uno al mondo è in costante aggiornamento, con gli sviluppatori che sono al lavoro per regalare ai propri utenti un servizio sempre più funzionale e al passo coi tempi. Queste settimane sono contrassegnate dal multidevice, finalmente disponibile – seppur in versione beta – e che consente di utilizzare uno stesso account su più dispositivi.

Ci sono però anche alcune funzioni disponibili da anni che ancora non sono state del tutto comprese. Una di queste è la possibilità di bloccare altri utenti, possibile in pochi secondi. L’unico “difetto” è il fatto che – quando è un’altra persona ad effettuare l’operazione – noi non ne possiamo venire a conoscenza. O almeno, non ufficialmente. Esiste infatti un trucco che permette di togliere ogni dubbio a riguardo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Realme Pad, la riscossa dei tablet Android si fa sempre più concreta

WhatsApp, come scoprire se un utente ci ha bloccato

WhatsApp Beta crittografia end-to-end backup
Ci sono alcuni passaggi che non lasciano spazio ad equivoci (AdobeStock)

Volete scoprire se un utente vi ha bloccato su WhatsApp? Sebbene non sia possibile farlo in maniera ufficiale, esiste un trucco efficace al 100% in grado di togliervi ogni dubbio. Ci sono infatti alcuni indizi che, se confermati, possono rappresentare una prova abbastanza affidabile e che non lascia spazio ad equivoci. Innanzitutto, l’account che sospettiamo ci abbia bloccato non risulterà mai più online. Diventa invisibile in tutti i sensi, in quanto non risulta né la data né l’orario dell’ultimo accesso.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Lo spyware Pegasus utilizzato dai governi autoritari per spiare giornalisti e attivisti

Questa è una prima prova, evidentemente non sufficiente però per confermare il nostro dubbio. Ci sono altri indizi utili. Uno di questi è l’immagine del profilo: se siamo stati bloccati, non possiamo più vederla. Al suo posto c’è una foto di default grigia. Infine, la prova del 9: provate ad inviare un messaggio all’utente in questione. Se non appare nessuna doppia spunta o spunta blu, allora è praticamente certo che siete stati bloccati. Un ultimo indizio è la possibilità o meno di chiamare: se non potete farlo, allora il vostro sospetto è confermato al 100%.