Scoperto il malware per smartphone più pericoloso di sempre

Si chiama Backdoor.AndroidOS.Obad e fa parte della numerosa famiglia dei trojan.

Scoperto dai Kaspersky Lab il più sofisticato e pericoloso malware per smartphone mai scritto. Si chiama Backdoor.AndroidOS.Obad e fa parte della numerosa famiglia dei trojan. Le sua principale caratteristica è quella di poter controllare tutte le principali funzioni di un terminale Android: dal browser web al Bluetooth, senza dimenticare Wi-Fi e SMS.

Backdoor.AndroidOS.Obad
sfrutta un noto bug del robottino verde, che gli permette di impossessarsi di tutti i privilegi di sistema e di impedire la rimozione, sia automatica sia manuale. Una volta che il malware riesce a contagiare il dispositivo, ogni tentativo di disinstallazione risulta vano, anche se si accede direttamente dal root.

Per questi motivi, Kaspersky ha catalogato Backdoor.AndroidOS.Obad come la più complessa minaccia mobile fino ad ora diffusa.

E se si vuole evitare di consumare il credito con SMS a numeri truffa o di inviare informazioni private a server esterni, il consiglio degli esperti è sempre lo stesso: non installare applicazioni di dubbia provenienza trovate sulla rete.