Samsung, incredibile ma vero: in arrivo update per i Galaxy S6 e S7

samsung galaxy s6 s7
Nuovo aggiornamento in arrivo per i Samsung Galaxy S6 e S7 (Adobe Stock)

Samsung, nuovo aggiornamento in arrivo per i Galaxy S6 e S7. Ecco tutte le novità per gli ormai datati smartphone del colosso sudcoreano

Da ormai qualche settimana si parla sempre con più insistenza dei Galaxy S21, nuovi smartphone top di gamma che Samsung dovrebbe presentare ufficialmente ad inizio 2021. Mentre il colosso sudcoreano si prepara alla nuova generazione dei suoi telefoni, però, non si è certo dimenticata dei modelli più datati.

A tal proposito, gli sviluppatori hanno deciso di rilasciare dei nuovi aggiornamenti per i Galaxy S6 ed S7. Dedicati alla sicurezza dei dispositivi, verranno rilasciati in maniera graduale in tutto il mondo. In queste ore, in Olanda gli utenti stanno ricevendo un OTA del peso di poco più di 80 MB. Si tratta di un firmware di inizio settembre, che potrebbe portare alcuni vantaggi a chi possiede questi modelli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xiaomi, Redmi e Poco: un bug causa ai device un bootloop

Samsung Galaxy S6 e S7, cosa cambia con l’ultimo aggiornamento

samsung logo
Le novità dell’ultimo update (Adobe Stock)

Incredibile ma vero: sta venendo rilasciata in queste ore un nuovo aggiornamento per gli ormai datati Samsung Galaxy S6 e S7. L’OTA – del peso specifico di circa 80 MB – è dedicato alla sicurezza dei dispositivi, e potrebbe portare alcune migliorie agli smartphone in questione. Sull’S6 è arrivato un firmware abbastanza recente, ma non si tratta di una nuova patch di sicurezza. L’ultima risale infatti al 2018, così come il software è fermo ad Android 7.

Passando invece al Samsung Galaxy S7, sempre in Olanda è in queste ore in distribuzione un pacchetto dati da oltre 300 MB che, oltre alla sicurezza dei dispositivi, porta con sé anche le nuove patch di sicurezza aggiornate a settembre 2020. Nel corso delle prossime settimane, anche gli S6 ed S7 italiani riceveranno l’aggiornamento.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Huawei, Qualcomm ha ottenuto i permessi dagli Usa: ora è ufficiale