Samsung: alcuni smartphone non si ricaricano come dovrebbero

samsung LCD
Samsung ha ufficialmente rimandato lo stop alla produzione degli LCD a causa dell'aumento di richieste (Adobe Stock)

In casa Samsung si sta verificando qualche piccola problematica a livello di ricarica. A quanto pare riguarda proprio i top di gamma 

Purtroppo a volte può succedere che gli aggiornamenti di sistema presentino qualche bug in aggiunta più che risolvere quelli precedenti. È successo a Samsung con l’ultimo update rilasciato e la cosa ha indispettito molti utenti. Nello specifico si tratta di una problematica legata alla funzione di ricarica.

Praticamente, il nuovo aggiornamento, non permette ai dispositivi top di gamma dell’azienda sudcoreana di poter godere della ricarica wireless ad alta velocità. Nonostante sia un problema di poco conto, tuttavia crea un po’ di frustrazione visto che è stata tanto decantata come feature. I costi elevati dei modelli top di gamma sono stati plasmati proprio per questa particolare funzione, perciò, è di legittimo diritto poterne usufruire in piena tranquillità.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> iPhone pieghevole nel 2022, Apple abbandonerà gli iPad?

Samsung ed il bug dell’ultimo aggiornamento

Samsung
Samsung problemi ricarica rapida (pixabay)

Ovviamente il telefono si può utilizzare e funziona correttamente, è un problema relativo alla sola ricarica wireless rapida. I modelli colpiti dal problema sono il Galaxy S20 ed il Note S20, i due top di gamma. Segnalazioni precedenti hanno parlato di problemi simili, ma di derivazione delle dock station o degli utenti stessi.

Invece ora è dipeso proprio dal sistema aggiornato, nella fattispecie nel periodo compreso tra settembre ed ottobre. La patch di sicurezza rilasciata è la release incriminata che ha dato tali grane ma, purtroppo, a volte succede. Attualmente la dock station per la ricarica wireless di può utilizzare ma lavora a 5W e non oltre.

L’azienda sudcoreana sta ancora lavorando al sistema per capire da cosa è dipesa questa improvvisa incompatibilità tra lo smartphone e i dispositivi di carica. Non è riuscita ancora a risolvere, pertanto l’unica cosa da fare è armarsi di pazienza ed attendere altre novità o la risoluzione definitiva del problema.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Samsung, Android 11 su ben 90 dispositivi: lista diffusa da un leak