Samsung, ritorno al futuro: il Galaxy S22 potrebbe non chiamarsi così

I primi smartphone di Samsung dopo l’uscita del pieghevoli potrebbero essere anche i primi a perdere la dicitura che ha contraddistinto i Galaxy S20 e S21. Se le indiscrezioni faranno rima con anticipazioni, il colosso sudcoreano non uscirà nel 2022, probabilmente nel primo trimestre, con un semplice S22.

Galaxy S22+
Galaxy S22+ (Adobe Stock)

Un informatore affidabile, infatti, ha suggerito che il più costoso della prossima gamma di smartphone Samsung, quello che tutti finora lo hanno definito come Ultra, potrebbe essere chiamato Galaxy S22 Note.

Ne è convinto Tron, che su Twitter ha affermato che l’S22 Ultra è ora “morto” e che il prossimo cellulare di Samsung sarà in realtà l’S22 Note. Lo sostiene anche gizmochina, che la definisce una sorta di “resurrezione dell’ormai defunta serie Galaxy Note”.

Samsung, Galaxy S22 e Galaxy 22+ con un unico taglio. Il top gamma farà eccezione

Samsung Galaxy (Adobe Stock)
Samsung Galaxy (Adobe Stock)

L’ultimo modello denominato Note di Samsung è stata la serie Galaxy Note 20 rilasciata nell’agosto 2020, in seguito alla quale la formazione è stata eliminata a favore di offerte pieghevoli. Ma molti hanno sostenuto che pieghevoli come le serie Galaxy Z Fold e Z Flip non sono ancora in alcun modo un vero sostituto della serie Note. Fanno storia a parte.

LEGGI ANCHE >>> Tinder e Spotify ancora insieme per una conoscenza mai così ‘realistica’

Gli smartphone Galaxy Note sono sempre stati una versione potenziata della serie S. Erano un ottimo modo per acquisire l’hardware più recente e migliore che l’anno aveva da offrire, ma sono riusciti ad apportare dei piccoli aggiornamenti rispetto alla serie S, che avevano debuttato pochi mesi prima. Gli smartphone di Samsung, la serie Note, sono sempre stati molto focalizzati sulla produttività, offrivano persino la slot S Pen, eppure non sono mai riusciti a raggiungere quella performance, raggiunta sia dall’ultimo Galaxy S21 Ultra che sul pieghevole Samsung Z Fold3.

LEGGI ANCHE >>> Apple sotto accusa: i dispositivi pericolosi per l’incolumità fisica degli utenti

Il cambiamento, dunque, è in realtà un ritorno al futuro. Indipendentemente dal nome, il nuovo Samsung Galaxy S22 Note potrebbe proprio riprendere il design tanto caro al “Note”: la squadratura, con tanto di lot S Pen. Le sue fotocamere posteriori potrebbero essere una configurazione quad 108MP + 10MP + 10MP + 12MP. Un dispositivo che sarebbe dovuto uscire entro la fine dell’anno, ma che dovrebbe essere annunciato a febbraio, o comunque in una finestra compresa nel primo trimestre del 2022.

Secondo il leaker Snoopy Galaxy S22 e Galaxy 22+ saranno disponibili con un unico taglio per la RAM, ovvero 8 GB, e due diversi tagli per la memoria interna: 128 o 256 GB. Il Galaxy S22, o Note, potrebbe differenziarsi nella memoria (più grande) con un’opzione base da 12 GB e e 16 GB. Storage interno da 512 GB. Almeno fino a prova contraria.