Samsung Galaxy S21, primi bug ai device: le segnalazioni degli utenti

Nonostante sia uscito solo da poche settimane, sono già diversi i bug segnalati dai possessori di Samsung Galaxy S21

samsung galaxy s21
Samsung Galaxy S21, segnalati primi bug del software (Adobe Stock)

Anche Samsung ha dato il via al 2021 lanciando il nuovo Galaxy S21 nelle tre varianti base, Plus e Ultra. Smartphone top di gamma, è già uno dei device più ambiti sul mercato per via delle sue caratteristiche uniche e all’avanguardia, che lo rendono già un serio candidato come miglior telefono del 2021.

Dopo qualche settimana di utilizzo, però, diversi utenti stanno già iniziando a segnalare alcuni bug del software. Anche in Italia, pare ci siano alcuni problemi con gli aggiornamenti OTA e con l’app per pagamenti contactless Samsung Pay. L’azienda sudcoreana ha già fatto sapere che nei prossimi giorni arriverà un aggiornamento per risolvere il tutto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> AnTutu, cambio in vetta: Xiaomi Mi 11 perde il primato

Samsung Galaxy S21, segnalati alcuni bug

Galaxy S21 acquisto a rate
Aggiornamento atteso nelle prossime settimane (Screenshot Samsung.com)

Sono già diversi i bug segnalati dai possessori del nuovo Samsung Galaxy S21, smartphone top di gamma dell’azienda sudcoreana uscito poche settimane fa. Nello specifico, tantissimi hanno segnalato l’impossibilità a ricevere gli update OTA – over the air – mente altri hanno riscontrato problemi seri con i pagamenti contactless tramite l’app Samsung Pay. Questi bug non riguardano solo i paesi esteri, ma anche l’Italia che pare addirittura essere uno dei territori con il maggior numero di bug segnalati.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Apple punta ai prodotti per la salute: tutti i progetti in ballo

Sembrerebbe che la causante principale che ha portato a questi primi problemi è un’impostazione sbagliata del CSC (Country Specific Code). Come riferito dal portale HDBlog, comunque, l’azienda è già riuscita a mettere a punto una versione aggiornata del software con la rimozione dei bug segnalati. Nel corso dei prossimi giorni, dovrebbe essere disponibile anche in Italia.