Roma – New York in 2 ore con Super Aereo italiano Hyplane

Roma – New York in 2 ore con Super Aereo italiano Hyplane. Un progetto italiano permetterebbe di realizzare un aereo che ci consentirà presto di partire da Roma e arrivare a New York in appena 2 ore. Il velivolo sfrutta la curvatura terrestre

Sfruttando la curvatura terrestre e un altitudine cosi elevata, il velivolo sarebbe in grado di effettuare un volo parabolico che permetterebbe di coprire enormi distanza in pochissimo tempo.

Invece di percorrere migliaia di chilometri seguendo le normali traiettorie, Hyplan permetterebbe di tagliare direttamente i percorsi potendo cosi coprire una distanza enorme, come quella che separa Roma da New York, in appena 2 ore.

A lavorare su questo progetto, l’Università Federico II di Napoli e Cns ovvero Center for Near Space.

Questo velivolo sarebbe in grado di diventare un punto di partenza per la conquista low cost dello spazio e aprire al turismo spaziale in quanto è in grado di decollare e atterrare nei normali aeroporti.

Inoltre, una volta atterrato, basterà un rabbocco di carburante e il velivolo sarà pronto per ripartire.

Un progetto italiano permetterebbe di realizzare un aereo che ci consentirà presto di partire da Roma e arrivare a New York in appena 2 ore. Il velivolo sfrutta la curvatura terrestre per guadagnare tempo piuttosto di puntare sulla velocità come il Concorde.

Si chiama Hyplane ed è un velivolo del tutto particolare: appena 26 metri di lunghezza per 6 passeggeri, decollo verticale, capacità di sfruttare il volo parabolico e una altezza di crociera di ben 70 km, quasi 7 volte l’altitudine di un normale aereo di linea.

L’aereo è progettato per volare a ben 70 chilometri di quota, sfruttando 3 salti parabolici a partire dai 30 mila metri di altitudine che permetterebbero al velivolo di salire ad una altezza piuttosto elevata.