Rincari tariffe, al via la rimodulazione per Vodafone, Tim e WindTre

Rincari tariffe telefoniche
Creami Wow Weekend contra su Poste Mobile

Rincari delle tariffe in vista per i maggiori gestori di telefonia mobile in Italia. Tim, Vodafone e WindTre stanno preparando una rimodulazione telefonica per molti clienti.

Nei giorni passati alcuni possessori di sim hanno ricevuto un SMS con la comunicazione di un rincaro della propria tariffa con 30 giorni di anticipo. In questo caso, secondo quanto previsto dalla legge, è possibile disdire il contratto senza ulteriori addebiti. Per compensare questi aumenti i gestori concedono la possibilità di scegliere alcune opzioni extra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> iPhone 11 contro lava, prova di resistenza estrema – VIDEO

Tariffe, rincari in vista
Tariffe, rincari in vista

Rincari tariffe, ecco chi sarà penalizzato dalle nuove tariffe

Non tutti i clienti saranno colpiti da questi aumenti. Vodafone, per esempio, sta colpendo chi ha scelto la formula Unlimited+ perché, stando alle dichiarazioni del provider, sta migliorando anche i servizi offert. Per questo il prezzo da pagare sarà di 3 euro in più al mese.

Arrivano poi segnalazioni per Tim e Tiscali. L’ex monopolista nazionale ha inviato messaggi con un aumento di 1,90 euro al mese, ma per chi riceve l’SMS c’è la possibilità di aggiungere minuti illimitati e 20 GB di traffico mensile per navigare. L’operatore sardo sale ancora di più con 2,99 euro, ma permette di attivare 60 minuti di chiamate, 10 SMS e 1 GB per la navigazione.

WindTre invece sta rimodulando le tariffe al consumo, che avranno un traffico incluso di 4 euro al mese da utilizzare per SMS (29 cent, l’uno) MMS (50 cent.) e navigazione internete a 99 cent. per 1 GB giornaliero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Facebook e Instagram, sottotitoli automatici durante le dirette