Rimodulazioni TIM, entrano in vigore da oggi alcuni importanti rincari

Nuove rimodulazioni TIM in vigore già a partire da oggi lunedì 10 maggio. Ecco cosa andrà a cambiare per molti utenti dell’operatore telefonico

rimodulazioni tim
Rimodulazioni TIM, ecco cosa cambia già a partire da oggi (Adobe Stock)

Con il 2021 che è iniziato da ormai 5 mesi, sono già diverse le novità introdotte da parte dei vari operatori telefonici. Si parla di tante nuove promozioni con minuti, SMS e soprattutto tanti Giga di traffico dati a costi sempre minori e convenienti. Oltre a questo, però, i vari provider presenti sul mercato stanno attuando alcune rimodulazioni che interesseranno un gran numero di clienti.

Dopo Vodafone, ora è arrivato il turno di TIM. La compagnia telefonica ha annunciato importanti rincari ad alcune offerte mobili ricaricabili già attive a partire da oggi lunedì 10 maggio 2021. Ad essere coinvolte, alcune promozioni che non sono più in commercio. Per questo motivo, solamente chi è già utente abbonato sarà interessato dagli aumenti previsti. Ecco tutti i dettagli a riguardo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> HarmonyOS, non soltanto smartphone Huawei: nella lista anche Honor?

Rimodulazioni TIM, ecco cosa cambia da oggi

TIM Party regalo Festa della mamma
Importanti rincari per alcune offerte mobile (PixaBay)

Come annunciato ormai un mese, a partire da oggi lunedì 10 maggio 2021 TIM apporterà alcune rimodulazioni alle proprie offerte di telefonia mobile già attive e non più in commercio. Nello specifico, ad essere coinvolte sono alcune promozioni il cui costo mensile attuale è di 5,99 euro o 6,99 euro al mese. In questi casi, i nuovi prezzi mensili saranno rispettivamente di 7,99 e 8,99 euro mensili. Un aumento di 2 euro per offerte non ancora specificato dal provider, ma che sicuramente faranno parte del pacchetto non più in commercio e che quindi interesserà esclusivamente chi ha già sottoscritto un piano tariffario specifico.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Tris di smartphone Samsung in arrivo ad agosto: ecco quali

Tutti i clienti interessati dalla modifica dovrebbero aver ricevuto un SMS informativo a partire dallo scorso lunedì 29 marzo 2021. Oltre alla comunicazione, sono stati indicati tutti i canali di informazione tramite i quali chiedere maggiori informazioni. Tra questi figuravano il numero gratuito 309164, il servizio clienti 119 e il sito ufficiale nella sezione dedicata ai consumatori.

Ricordiamo che – come previsto ai sensi dell’art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche – tutte le persone coinvolte dalle rimodulazioni hanno avuto la possibilità di recedere il contratto e passare ad un altro operatore senza pagare alcuna penale o costo di disattivazione. La comunicazione andava però data entro e non oltre ieri domenica 9 maggio 2021.