Restyling YouTube Music, come funzionerà sui tablet Android. Anche su smartphone?

Se ne parlava, e tanto, nell’ultimo evento annuale del colosso di Mountain View, dello scorso maggio. Dalle parole ai fatti. Come annunciato proprio all’I/O 2022, Google sta ottimizzando le sue app Android per tablet e altri dispositivi con schermo grande. Non solo.

Tablet Android 20220628 cell
Tablet Android – Adobe Stock

Il Restyling ingloba anche quel servizio di streaming musicale nato sette anni fa. Che offre, a pagamento, i contenuti senza pubblicità, la riproduzione in background solo audio e il download di brani per la fruizione offline. Vantaggi elargiti anche agli abbonati di Google Play Musica e YouTube Premium.

Le playlist di YouTube Music, dunque, stanno già subendo una riprogettazione, soprattutto dal punto di vista dell’interfaccia utente, che ora sta arrivando alla visualizzazione dell’album.

I controlli disponibili includono il download, l’aggiunta alla libreria, la riproduzione, la condivisione e un menu di overflow

YouTube Music 20220628 cell
YouTube Music – Adobe Stock

Questa riprogettazione (in modalità verticale) inizia con YouTube Music che annota l’artista, il tipo di media (album) e l’anno di uscita in cima. La copertina dell’album, che è più grande di prima, appare successivamente su uno sfondo sfocato, mentre seguono il nome e la descrizione.

I controlli disponibili includono il download, l’aggiunta alla libreria, la riproduzione, la condivisione e un menu di overflow. Quindi un utente potrà vivere un’esperienza innovativa grazie all’elenco delle tracce, che su un tablet (orizzontale) appare sulla destra mentre tutte le altre informazioni si trovano nella colonna di sinistra.

Dovrebbe esserci, ma questa novità è ancora ufficiosa, un FAB (pulsante di azione mobile) nell’angolo in basso a destra per mescolare il quando si scorre verso il basso. Qualcuno ha cominciato a vedere tutte queste novità.

Un utente Reddit, infatti, che ha ricevuto la riprogettazione della playlist all’inizio è stato il primo a ricevere questa nuova interfaccia utente dell’album. Questo rinnovamento non si applica attualmente alla musica che hai caricato. Ovviamente, come si è visto con gli album, la revisione sta avvenendo molto lentamente vista per vista. Ciò vuole dire che il colosso di Mountain View ha in mente di rilasciare tutte le novità pian piano, ai suoi utenti.

Bisogna dire che è una buona modernizzazione, feeback molto positivi da parte di quei fortunati che le stanno provando, soprattutto pensando ai dispositivi con grandi schermi, dove il vecchio approccio funzionava ma aveva il lato negativo di era quello di allungare il tutto.

Ci sono state delle segnalazioni precedenti, rileva 9to5google.com, secondo cui queste novità sarebbero visibili anche lato mobile, sugli smartphone, ma non c’è ancora uniformità, bisogna capire fino in fondo cosa e dove sia disponibile, visto che gli utenti iPad, per esempio, non hanno visto questa interfaccia utente. La sensazione è quella che il restyling ci sarà, ma si è soltanto al punto di partenza.