Questa opzione stravolge il tuo smartphone: non lo userai più come prima

Migliorare il cellulare è una possibilità da non sottovalutare: esistono alcuni metodi facili da mettere in atto in qualunque momento. Quali dovremmo seguire per questa speciale occasione, e in che modo cambierebbe lo smartphone a tal punto?

Le modifiche più interessanti da attribuire ad un dispositivo elettronico variano a seconda di ciò che si cerca di fare. Vogliamo che il telefono sia maggiormente prestante dal punto di vista della potenza? Allora sarà necessario scaricare qualche applicazione che sia in grado di farlo. Se invece volessimo migliorarlo dal lato delle caratteristiche software, chiaramente dovremmo premurarci di fare degli aggiornamenti.

app smartphone
App sul tuo smartphone – Cellulari.it

In altri casi è possibile trasformare totalmente il proprio cellulare, abbinandolo ad un oggetto in particolare che possa effettivamente cambiare il tipico ruolo dello smartphone. Non sarà più un prodotto tech dedito all’uso delle app e di alcune funzioni base che già conosciamo; insomma, è incredibile come un telefono riesca a cambiare del tutto la propria identità grazie ad alcuni accessori disponibili dappertutto.

Cambiare lo smartphone in 4 modi diversi: ecco quali

Per questo motivo ve ne vogliamo consigliare qualcuno che sarebbe in grado di stupirvi notevolmente, e non in negativo al contrario di quanto potreste immaginare. Dovrete soltanto riporre fiducia nei dispositivi di cui vi parleremo tra poco, che tutto possono essere tranne che scontati o banali. Basterà leggere di che si tratti e a cosa servano, dunque non abbiamo nulla da perdere; siete pronti a scoprire una serie di nuovi device da abbinare al vostro smartphone?

smartphone trucc 3
Di certo non si vedono tutti i giorni – Cellulari.it

Per prima cosa vi consigliamo Remote Mouse, cioè un’app che supporta la simulazione di touchpad, tastiera e pannello di controllo, capace di sfruttare facilmente uno smartphone Android come controller per computer. L’applicazione, inoltre, funziona grazie ad una companion app da installare sul computer e si interfaccia davvero bene con il sistema.

Poi passiamo a Mouse & Keyboard Remote, grazie alla quale sarà possibile trasformare il dispositivo Android in un controller per PC e Mac dalla tastiera a schermo al mouse/touchpad in modo tale da controllare facilmente il computer. Per far funzionare quest’applicazione dovremo scaricarla sul dispositivo Android, sul computer e poi configurarla in base alle proprie esigenze personali.

La terza soluzione, per concludere, prende il nome di Telepad, e sfrutta la stessa tecnologia già spiegata in precedenza. Ciò che la rende diversa dalle altre è che usi la semplicità di funzionamento, inoltre l’interfaccia è sia minimal che pulita. Infine resta valida pure l’opzione alternativa Intel Remote Keyboard, disponibile soltanto su Windows e poco gettonata a causa di alcune limitazioni.