Questa funzione mette a rischio il vostro smartphone, vi ruberanno tutti i dati | Non attivatela

Esiste una funzione su smartphone che in pochi conoscono ma che è potenzialmente molto pericolosa. Soprattutto per i vostri dati, considerando che viene dato l’accesso totale al device

Stiamo vivendo uno dei periodi più delicati dell’anno per ciò che riguarda la sicurezza in rete. Soprattutto nelle ultime settimane, stanno continuando a spuntare nuovi allarmi legati ad attacchi phishing o tentativi di malware, con conseguenze potenzialmente letali per le vittime colpite.

furto telefono 20220711 cellulari.it
Esiste una pericolosa funzionalità sugli smartphone di ultima generazione che potrebbe portare al furto dei dati personali (Adobe Stock)

Ma bisogna stare attenti anche a ciò che succede nella “vita reale”. Esiste nello specifico una funzionalità sugli smartphone di ultima generazione che in pochi conoscono, ma che potrebbe portare al furto di tutti i dati personali. E la cosa curiosa è che può essere attivata in un qualsiasi momento, tramite le impostazioni del dispositivo.

Occhio a questa pericolosa feature per smartphone, non attivatela

furto telefono 20220711 cellulari.it
Ecco tutto quello che c’è da sapere a tal proposito, con rischi enormi per gli utenti (Adobe Stock)

Il tutto è stato mostrato direttamente da un utente su TikTok, col video che sta facendo il giro del web e ha già raggiunto anche le altre piattaforme social. In parole povere, basta aprire le Impostazioni dell’iPhone, accedere alla sezione all’Accessibilità e quindi fare tap su Controlli Vocali. A questo punto, non dovrete far altro che andare nella scheda per i personalizzati e crearne uno nuovo. Impostatelo in “Per favore sblocca il mio telefono”, aggiungendo il vostro codice personale.

Provate ora a bloccare il telefono e a pronunciare il comando scelto. Se tutto è andato come da programma, vedrete che sarà l’iPhone stesso ad inserire il Passcode e a sbloccare il sistema. Una pratica tanto semplice quanto estremamente pericolosa. Provate ad immaginare se un malintenzionato dovesse venire a scoprire il comando impostato sul vostro telefono. Potrebbe in pochissimi secondi accedere a praticamente tutti i vostri dati personali, che vanno dagli accessi ai social network alle app di Home Banking, passando per conversazioni e numeri di telefono. Il consiglio è di stare molto attenti e di non attivare la feature, sebbene possa rivelarsi molto comoda in determinate situazioni.