Pixel te lo dice in tutte le lingue: Google pensa al traduttore per app

Con il rilascio di Android 12, la gamma dei Pixel potrebbe arricchirsi di una interessante novità: il traduttore di Google per cambiare la lingua delle app.

Google Pixel 6 PRO rendering
Google Pixel 6 PRO rendering (screenshot)

Siamo ancora sul piano delle deduzioni, ma pare che con il rilascio di Android 12 i possessori di Pixel avranno accesso a una funzionalità unica nel panorama attuale degli smartphone. Infatti, nonostante tutti i dispositivi portatili offrano la possibilità di impostare il telefono in qualsiasi lingua, lo smartphone di Google potrebbe presto essere l’unico a tradurre i testi delle app.

Se infatti diverse applicazioni hanno già il supporto multilingua, Google si starebbe concentrando su quelle che ancora non coprono tutti i linguaggi parlati dagli utenti. Forti della sempre più performante piattaforma Google Translate, gli sviluppatori di Mountain view starebbero lavorando a una versione di Android comprensiva di traduzioni per i testi delle app visibili agli utenti.

Sarebbe un bel passo avanti. Sebbene siano parecchie ormai le app multilingua, ce ne sono altrettante che invece necessitano di una traduzione. D’altra parte, così come il browser Chrome è capace di tradurre all’istante un sito internet, sembra ragionevole che Google voglia dotare anche i suoi telefonini di una feature analoga.

I Pixel saranno gli unici smartphone con il nuovo traduttore per app

Pixel traduttore Android 12 Beta
Google prepara un traduttore per app su Android 12 Beta? (Adobe Stock)

La nuova funzionalità è stata paventata da XDA Developers, che aveva già anticipato qualcosa lo scorso aprile. A quanto riporta il magazine dedicato allo sviluppo, Google si sta preparando per rendere disponibile su Pixel la traduzione dell’interfaccia delle app, come si evincerebbe dalle update della API rilasciate dopo il lancio di Android 12 Beta. L’ambiente di test del sistema operativo proprietario è stata infatti arricchita con un pacchetto denominato android.view.translation.

LEGGI ANCHE—>Android 12 cambia anche le emoji. Ecco come

Mancando la documentazione della API, non c’è conferma della novità. Tuttavia, è dello stesso avviso anche Mark Murphy di Commonsware, che si associa alle ipotesi di XDA e pone anche qualche legittimo interrogativo: la traduzione sarà facoltativa? Se fosse obbligatoria, Google metterà a disposizione degli sviluppatori un supporto per tutte le lingue?

TI POTREBBE INTERESSARE>>>Apple, LeBron James “spoleira” i nuovi Beats Studio Buds?

Vedremo se e quando queste domande troveranno risposta. Intanto, l’unico fatto certo è che la traduzione della UI delle app non sarà uno standard per tutti i dispositivi Android: la squadra di XDA Developers fa notare che la funzionalità è indicata dal valore config_defaultTranslationService, associato ad Android 12 Beta 1 solo per la gamma Pixel.