Piazza Wifi Italia diventerà presto realtà? I piani per il 2021

Il 2021 potrebbe essere l’anno definitivo per Piazza Wifi Italia, il servizio che porterà alla connessione ad internet gratuita

piazza wifi italia
Piazza Wifi Italia, i piani per l’anno nuovo (Adobe Stock)

Da ormai diverso tempo, si parla del progetto Piazza Wifi Italia. L’obiettivo è quello di fornire la connessione alla rete anche nei comuni più piccoli senza alcun costo. Il Ministero dello Sviluppo Economico sta cercando di portare avanti il tutto, e un numero sempre maggiore di paesini e città sta aderendo all’iniziativa, con l’installazione di hotspot nei punti di principale interesse.

L’obiettivo finale sarebbe quello di ottenere una copertura totale su tutto il territorio, con hotspot gratuiti anche nelle strutture sanitarie e ospedaliere. Ad oggi, sono oltre 3200 i comuni che già possono godere del Wifi pubblico e gratuito. La priorità è stata data ai paesi colpiti dal sisma del 2016 e a quelli con meno di 2000 abitanti, più difficilmente raggiungibili e non sempre con connessione garantita o ad alta velocità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Android 12 manda in letargo le app inutilizzate

Piazza Wifi Italia, i piani per il 2021

piazza wifi italia
L’obiettivo è raggiungere quota 10mila hotspot (Adobe Stock)

Per il 2021, i piani del Ministero dello Sviluppo Economico per ciò che riguarda il progetto Piazza Wifi Italia sono diversi. L’obiettivo è quello di installare hotspot in un numero maggiore di comuni e, per fare questo, ci si affiderà ancora a TIM. Con un finanziamento di 45 milioni di euro, il provider avrà il compito di fornire connessione a tutti quei comuni che faranno richiesta direttamente online. Per i cittadini, basterà installare un’app dedicata e seguire la procedura per collegarsi senza costi aggiuntivi.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> TIM e Iliad, interferenze durante le chiamate: gli utenti sentono altre persone

I 6045 hotspot presenti ad oggi su tutto il territorio nazionale andranno ad aumentare nel corso di prossimi mesi. L’obiettivo prossimo è quello di raggiungere quota 10mila, ma difficilmente si riuscirà a farlo entro la fine del 2021. Quel che è certo è che qualcosa si muove, e il progetto Piazza Wifi Italia avanza a passo spedito.