Pagamenti con pos, il metodo segreto che tutti desiderano | Ecco come utilizzarlo

In questi giorni torna viva la questione dei pagamenti con il pos, un dibattito che riguarda prevalentemente gli importi ma che non tocca con mano la questione dal punto di vista pratico e soprattutto tecnico. Nessuno spiega come migliorare la vita di tutti i giorni, come evitare problemi nei pagamenti o addirittura truffe.

Tutti gli esercizi commerciali sono dotati di un sistema elettronico di pagamento, utile per evitare di maneggiare contante. Grazie al sistema contactless i pagamenti si sono fatti ancora più rapidi e pratici ma bisogna seguire delle regole indispensabili.

Pos (Foto Canva)
Pos (Foto Canva)

Pagare con la carta infatti ci espone ad un rischio, ogni volta che siamo in un locale, al bar o in un negozio la estraiamo, paghiamo, la riposiamo. Tutte azioni che se effettuate molte volte possono portare a problematiche abbastanza diffuse.

Non solo si rischia di smagnetizzare la carta ma anche di perderla, basta un attimo di distrazione per inserirla male nel portafoglio. Più transazioni si fanno in una giornata e più questo rischio è maggiore.

Come pagare senza carta con il pos

L’alternativa migliore e più sicura quindi è pagare senza carta con il pos utilizzando altri metodi, uno su tutti lo smartphone. In questo modo si evita di dover estrarre e addirittura avere la carta di credito o di debito in tasca e in borsa, si evita tutto ciò che potrebbe esporre la stessa a pericolo di smarrimento o furto e si ha una gestione totale da smartphone.

Pos smartphone
Pos smartphone

Per pagare con il cellulare il pos deve essere Mobile Proximity Payment, ovvero un dispositivo di ultima generazione che accetta il contactless. Per pagare basta avere un cellulare dotato di NFC quindi il sistema che permette di trasferire denaro in questo modo. Quindi scaricare un’applicazione apposita come Google Pay ed Apple Pay che sono le principali, poi collegare la carta o il conto al sistema e quindi all’applicazione.

Al momento del pagamento basterà semplicemente avvicinare il proprio cellulare (con NFC attivo) senza PIN ma autorizzando direttamente da smartphone l’operazione. Questo sistema è perfettamente sicuro, la cosa fondamentale è utilizzare App certificate, avere il blocco al telefono, evitare di collegarsi a wi-fi pubblici senza avere adeguata copertura VPN.

Se poi, volete proprio eccedere, meglio utilizzare solo carte prepagate o conto, per evitare possibili frodi sulla carta di credito. Con queste attenzioni è praticamente impossibile che accada e si può pagare rapidamente e in totale sicurezza in qualunque momento.