Pagamenti con carta: il metodo sottovalutato, ecco i consigli che vi cambiano la vita

Pagare con la propria carta di credito è diventata un’attività molto comune negli ultimi anni, specialmente a seguito dell’avvento del Covid-19 che, onde evitare di contrarre il virus, ci siamo abituati ad acquistare ogni singolo prodotto possibile soltanto online.

Ma è anche vero che non tutti, inclusi forse, sono al corrente delle opzioni migliori da tenere in considerazione durante una transizione online. Una applicazione, a tal proposito, potrebbe essere la soluzione ideale da conoscere assolutamente: scopriamola.

Carte di credito (Foto Canva)
Carte di credito (Foto Canva)

Sono davvero tante le applicazioni collegate alle carte di credito gestite dagli istituti bancari. Un esempio può essere PostePay, l’omonima app che in molti utilizzano poiché è molto comoda nella sua complessità.

Però c’è da dire che persino Google, pur non essendo il suo settore principale quello di cui stiamo parlando, offre un servizio molto simile. È Google Wallet, ed è un’applicazione tanto conveniente quanto essenziale da usare qualora fossimo degli amanti dell’organizzazione.

Ed è proprio qui che ci chiediamo effettivamente a che cosa potrebbe servirci, pur avendo – tanto per dire – l’app della nostra carta di credito già da tempo; ecco la grande utilità di Google Wallet rispetto, per esempio, a PostePay o un’altra applicazione simile.

Le quattro funzioni che rendono il portafoglio virtuale di Google inimitabile

Pagamenti con carta: il metodo sottovalutato, ecco i consigli che vi cambiano la vita
Google Wallet è la risposta a tutti i nostri problemi – Cellulari.it

Innanzitutto avremo la possibilità di poter effettuare i pagamenti direttamente dallo smartwatch, servendoci semplicemente di un orologio firmato Google come Pixel Watch o Fitbit Sense 2. Poi, leggete bene quello che stiamo per dirvi, ci sarà anche modo di pagare i biglietti dei trasporti pubblici grazie al sistema di supporto presente sul cellulare.

C’è da dire che il servizio di Google, come se questo non fosse abbastanza, è anche in grado di conservare i biglietti digitali per determinati eventi; la collaborazione tra la compagnia ed altre società non fa altro che migliorare ancora di più questa funzione. In seguito, come è probabile che succeda, sicuramente verrà aggiornata con opzioni differenti dalle solite. Google tende sempre a strafare con le proprie funzioni dopotutto.

E per concludere, ma non per importanza, Google Wallet può essere utilizzato pure per le carte d’imbarco negli aeroporti, come AirAsia, Air France, China Air, Ryanair e United Airlines. Vi avranno convinto queste quattro fantastiche funzioni del servizio della casa di Mountain View? Tenete bene a mente che l’app venga aggiornata di continuo, quindi nulla è lasciato al caso.