OPPO vuole stupire ancora: la nuova fotocamera è potenzialmente rivoluzionaria

Che OPPO stia già guardando al futuro? Secondo alcuni documenti, pare sia in fase di lavorazione una fotocamera potenzialmente rivoluzionaria

oppo
OPPO sta studiando un nuovo sistema di fotocamere laterali potenzialmente rivoluzionario (screenshot Oppo.com)

Nel corso degli ultimi anni, tanto le grandi aziende quanto le realtà minori ci hanno abituato a progetti che sanno di rivoluzione. Oltre ai punti di riferimento come Samsung e Apple, anche altre realtà stanno puntando al futuro, con prototipi possibilmente mai visti prima e utilissimi. Oggi torniamo a parlare di OPPO, uno dei colossi più all’avanguardia in quest’ottica.

Soprattutto quando si affronta il discorso fotocamere, vero fiore all’occhiello dell’intera gamma già disponibile sul mercato. Basti pensare alla lente a pinna di squalo con OPPO Reno 2, oppure di quella a scomparsa col Find X. Nell’ultima documentazione depositata presso il WIPO, si parla di un funzionamento decisamente bizzarro che potrebbe essere applicato a nuovi device: che si tratti di una novità rivoluzionaria?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Microsoft si prepara a una svolta epocale: con Windows11 arriva una grossa novità

OPPO, nel futuro dell’azienda c’è una fotocamera laterale

oppo
Il nuovo sistema laterale permetterebbe di immortalare più facilmente immagini in movimento (Screenshot LetsGoDigital)

Fotocamere posteriori, frontali e… laterali. OPPO starebbe lavorando ad una terza via, che si discosta da quelle già presenti sul mercato e che potrebbe rivelarsi rivoluzionaria. Nell’ultima documentazione depositata presso il WIPO – World Intellectual Property Office – si parla appunto di questo foro sul frame laterale sinistro, posizionato in corrispondenza della fotocamera principale. Interessante il sistema che si nasconde dietro tutto ciò, con specchi in movimento. Una scelta quantomeno bizzarra, che fa subito porre la domanda: è tutto molto interessante, ma quali sarebbero i vantaggi? Secondo quanto si legge, migliorerebbe soprattutto la velocità nell’immortalare soggetti in movimento. 

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> WhatsApp forza la mano per far testare agli utenti la sua attesissima nuova funzione

Se per esempio si sta cercando di registrare un video di una persona che fa sport, non servirebbe più spostare lo smartphone lateralmente. Il sistema di specchi si muoverebbe al posto nostro, immortalando le immagini in maniera praticamente impeccabile. Il tutto è reso possibile anche dalla combinazione tra componenti hardware e software studiata nei minimi dettagli. Cosa succederà in futuro? Rimarrà un progetto da sperimentazione pura o entrerà a far parte del mercato?