Oppo Find Mirror annunciato ufficialmente

Al momento la distribuzione dell’Oppo Find Mirror è stata prevista solo in Thailandia, ma non è da escludere un secondo lancio anche in Europa, ad un prezzo che dovrebbe aggirarsi attorno ai 350 euro.

Dopo il grande successo del Find 5, il produttore cinese Oppo ha deciso di ampliare la sua gamma di smartphone con un nuovo modello caratterizzato ancora una volta da un ottimo rapporto qualità/prezzo. Parliamo dell’ultimo Find Mirror, un device semplice, veloce e sorprendentemente potente. Basta sfogliare la scheda tecnica di questo terminale per rendersi conto dello straordinario lavoro messo a punto dagli ingegneri di Oppo nello sviluppare una soluzione mobile tanto completa quanto performante. Il processore è un quad-core MediaTek MT6589 da 1.2 GHz coadiuvato da 1 GB di RAM. Lo spazio interno per l’archiviazione dei dati ammonta a 16 GB, naturalmente espandibili tramite microSD. Buone le fotocamere: 8 Megapixel la principale e 2 Megapixel la frontale. Davvero sorprendente la batteria, grazie alla capacità da 2.000 mAh. Lo schermo, rigorosamente IPS, misura 4,7 pollici e vanta una risoluzione HD di 720×1280 p. Le dimensioni risultano particolarmente contenute: 136,5x68x7,3 mm per appena 110 grammi di peso. Il sistema operativo corrisponde alla versione 4.2 di Android.

Al momento la distribuzione dell’Oppo Find Mirror è stata prevista solo in Thailandia, ma non è da escludere un secondo lancio anche in Europa, ad un prezzo che dovrebbe aggirarsi attorno ai 350 euro.