OnePlus, il Nord 3 è arrivato: le funzionalità stupefacenti per gli utenti

Una attesa interminabile e che ha stancato tutti quanti noi, ma sufficiente per farci più felici del solito. OnePlus ci presenta un nuovo arrivo esclusivo che servirà prevalentemente ad attirare il maggior numero possibili di consumatori, i quali rimarranno ammaliati dai suoi prodotti.

Soltanto uno, fra tutte le sue scelte si intende, si rivelerà essere un portento nato fin dall’inizio. Le informazioni che si celano dietro questo dispositivo non sono da prendere sottogamba visto e considerato che le aspettavamo con ansia, ma in merito a quale prodotto nello specifico?

OnePlus, il Nord 3 è arrivato: le funzionalità stupefacenti per gli utenti
Il OnePlus Nord 3 è unico – Cellulari.it

Abbiamo visto quanto impegno c’è stato da parte dei produttori telefonici, i quali si sono occupati di lanciare dei dispositivi sempre più interessanti, rinnovati e affascinanti. Annualmente si evolvono i precedenti device, lasciandosi alle spalle i rispettivi predecessori.

E che sia un iPhone, un Galaxy o un Redmi non ha molta importanza, perché tutti quanti sono in grado di offrire funzionalità differenti e che si ricollegano anche allo stesso sistema operativo che viene utilizzano dai cellulari Android e iOS. Le collaborazioni, a tal proposito, servono anche per Google.

OnePlus stupisce i suoi utenti: il Nord 3 batte tutti

L’hype sta crescendo in maniera particolare per un cellulare che ha conquistato il cuore di tutti quanti noi.  Forse pure di coloro che non sono dei fan della società che lo ha progettato, ma che, in ogni caso, si interessano dei telefoni che propone. Qual è il suddetto dispositivo, e cosa avrebbe di così tanto speciale?

OnePlus, il Nord 3 è arrivato: le funzionalità stupefacenti per gli utenti
Lo acquisteremo subito – Cellulari.it

I leaks riguardano il OnePlus Nord 3, uno smartphone misterioso e di cui si sa finalmente qualcosa. Da quel che abbiamo compreso sarà dotato di un pannello AMOLED da 6,7″Full HD+ e un punch-hole centrale per ospitare la fotocamera frontale. Il refresh rate avanzato, invece, sarà di 90 Hz o di 120 Hz.

Dal lato hardware forse troveremo un MediaTek Dimensity8200, con un chipset octa-core realizzato a 4 nm da TSMC con CPU octa-core e una GPU Mali-G610 MC6. Dal lato memorie, invece, ci sarebbero ben 12 GB di RAM LPDDR5 e  256 GB di archiviazione di tipo UFS 3.1. Una bella mole di informazioni essenziali da conoscere.

La batteria sarà di 4,500 mAh con supporto alla ricarica ultra-rapida da 150W. E a parte la fotocamera da 16 MP e un sensore Sony IMX766 da 50 MP, non si sa nient’altro. Il lancio dovrebbe avvenire nel Q1 2023, ma non è sicuro che sarà così. Costerà 399 euro probabilmente, seppur non ci siano altre conferme al riguardo.