Occhio all’ultima truffa di PosteInfo, sta girando un SMS pericolosissimo

Come segnalato da diversi utenti, negli ultimi giorni sta girando un pericolosissimo SMS legato a PosteInfo con un link da non cliccare per nessun motivo

Si torna a parlare di pericoli legati alla sicurezza degli utenti. Nelle ultime settimane, si sono moltiplicati i tentativi di phishing e malware ideati da malintenzionati, che hanno come obiettivo quello di metter mano ai dati sensibili delle potenziali vittime. Sia tramite SMS che email, senza dimenticare i download di presunte app che in realtà contengono virus molto pericolosi.

truffa posteinfo 20220127 cellulari.it
È nuovamente allarme truffa via SMS. Questa volta, i malintenzionati si spacciano per PosteInfo (Adobe Stock)

Vi abbiamo parlato proprio ieri di una truffa legata ad una presunta app per la sicurezza del proprio home banking, che in realtà contiene una versione aggiornata del malware BRATA in grado di controllare gli smartphone e resettarli alle impostazioni di fabbrica. Negli ultimi giorni, sono arrivate diverse segnalazioni in merito ad un SMS spacciato per PosteInfo con un link da non cliccare per nessun motivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> È allarme BRATA sui device Android: tutti i pericoli legati al malware di e-banking

SMS da PosteInfo, è di nuovo allarme truffa per gli utenti

truffa posteinfo 20220127 cellulari.it
Questo il contenuto del messaggio ricevuto da molti utenti. Il consiglio è di non cliccare sul link

Se anche voi avete ricevuto un SMS legato alla sicurezza dei vostri dati su PosteInfo, sappiate che si tratta di una truffa in piena regola. “PosteInfo attenzione! per motivi di sicurezza, la invitiamo a consultare il seguente link” recita il messaggio, che contiene diversi campanelli d’allarme che lasciano intendere la natura dell’avviso. Si tratta chiaramente di un tentativo da parte di malintenzionati di ottenere dati sensibili, con una tecnica già vista più volte in passato. Mai società così importanti si mettono in contatto con i propri clienti tramite SMS, e soprattutto non inseriscono link da cliccare.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> L’ardito piano di Google: sfida Samsung sul terreno degli smartphone pieghevoli

Per capire subito se si tratta di una truffa, un buon indizio sono gli errori grammaticali. Come si può facilmente evincere, nel testo in questione manca la punteggiatura corretta e non ci sono tutte le maiuscole necessarie. Il consiglio in questi casi è di non cliccare mai sui link indicati, in quanto potrebbero far scattare un pericoloso meccanismo che porta a fughe di dati e molto altro.