Non avrai più limiti col tuo smartphone, consumi dimezzati | La strada che tutti dovrebbero seguire

Il tema dell’ecologia e del green è sempre più attuale, soprattutto nell’epoca moderna in cui il Pianeta Terra è sempre considerato più a rischio per colpa dell’inquinamento, del riscaldamento globale, e della tanta (troppa) tecnologia che ha fatto un po’ perdere di vista il tema dell’ambiente.

Smartphone (Adobe Stock)
Smartphone (Adobe Stock)

A questo proposito, anche i cellulari possono essere usati in maniera più green possibile, e sempre più istituzioni esortano a farlo con dei piccoli accorgimenti che possono ridurre le emissioni di CO2, i rifiuti elettronici che vengono difficilmente smaltiti, e l’inquinamento elettromagnetico.

Basta dunque veramente poco per rendere il nostro smartphone green: che può sembrare un controsenso, ma invece è veramente possibile fare qualcosa affinché il cellulare diventi in qualche modo uno strumento per rispettare il Pianeta.

Cellulare green, ecco gli accorgimenti da usare

smartphone 20220713 cell
Smartphone, usiamolo in modo green – Adobe Stock

Innanzitutto, la cosa più basilare da poter fare per rendere il nostro smartphone “green”, può essere quella di acquistare un cellulare ricondizionato. Non è detto infatti che ogni tre anni (tanto dura di solito un cellulare) sia necessario spendere decine di biglietti da 100 euro per acquistare l’ultimo cellulare di grido, quando effettivamente anche un cellulare ricondizionato può sicuramente servire a quello di cui abbiamo strettamente necessità.

Esiste poi la possibilità di utilizzare app che aiutano l’ecologia: ad esempio Google Maps è in grado di suggerire i percorsi a minor consumo di carburante dell’automobile, oppure altre app possono aiutare a utilizzare i nostri capi di vestiario e accessori in maniera da poter rispettare l’ambiente.

E ancora, ricordiamo che i cellulari fanno parte dei cosiddetti rifiuti RAEE, i rifiuto elettromagnetici, e prima di gettare un cellulare nella spazzatura pertanto accertiamoci di andare a trovare un punto di raccolta per rifiuti RAEE per poter smaltire al meglio il nostro cellulare in disuso. Anche se va detto che in questo senso il gesto più green che si possa fare è quello di accertarsi in prima battuta che il telefono possa o meno essere aggiustato, prima di metterlo via per sempre.

Un’altra cosa che può aiutare il nostro telefonino a vivere di più e quindi a inquinare di meno è l’utilizzo dello stesso dispositivo in modalità risparmio energetico. E’ vero che in questo modo si potrebbero disattivare o “sopire” alcune funzioni, o parti di alcune funzioni del telefono, ma sicuramente in questo modo la batteria non si consumerà troppo velocemente, così da non dover essere sostituita, e quindi ecco che il nostro telefono a modo suo aiuterà l’ambiente.