Nokia Lumia 1020 protagonista assoluto del progetto National Geographic

Il Nokia Lumia 1020, nuovo camera phone della casa produttrice finlandese, è stato promosso a pieni voti dal pluripremiato fotografo di National Geographic.

Il Nokia Lumia 1020, nuovo camera phone della casa produttrice finlandese, è stato promosso a pieni voti dal pluripremiato fotografo di National Geographic, Stephen Alvarez. Alvarez è stato il protagonista del progetto nato dalla collaborazione tra Nokia e National Geographic Creative: il risultato è un interessante e bellissimo fotoreportage realizzato dal professionista utilizzando lo smartphone con sensore da 41 Megapixel e ottica ZEISS, tra “i confini selvaggi della frontiera”. 
 
Con questa frase Alvarez descrive l’esplorazione fatta nelle aree più spettacolari dell’America Sud-occidentale, tra i siti archeologici del Perù alle giungle del Suriname, arrivando nella foresta e nelle grotte della Costa Rica. Secondo quanto dichiarato dallo stesso fotografo, “Quello che il  Nokia Lumia 1020 è in grado di fare mi ha davvero sorpreso: ottenere questi risultati da uno smartphone, con una risoluzione adatta ad una rivista, è sbalorditivo”, ha affermato Alvarez. “Ho provato diversi smartphone, per cui quando ho iniziato questo progetto ero un po’ scettico, ma ora non ho più dubbi: non c’è nulla che si possa paragonare neanche lontanamente a questo dispositivo”. 
 
In particolare Alvarez è rimasto colpito dalla risoluzione eccezionale, dalle prestazioni del modulo anche in situazioni di scarsa luminosità e dallo zoom dalle performances altissime. Una delle fotografie del reportage verrà utilizzata come seconda di copertina per il numero speciale del National Geographic per i 125 anni della rivista, in uscita il 15 settembre. Per guardare le foto del progetto potrete visitare la pagina  http://www.nationalgeographic.com/nokia.