Nokia domina il mercato mobile in India, Samsung vola negli smartphone

Il sito internet Times Of India torna a parlare del mercato interno della telefonia mobile e delle quote di mercato detenute dai principali produttori del settore nel paese asiatico.

Il sito internet Times Of India torna a parlare del mercato interno della telefonia mobile e delle quote di mercato detenute dai principali produttori del settore nel paese asiatico. Come avevamo visto qualche settimana fa, Windows Phone è diventato il secondo sistema operativo in India, superando addirittura l’iPhone, mentre a dominare il mercato degli smartphone è sempre la piattaforma Android.

 

Non a caso, infatti, è Samsung ad avere la stragrande maggioranza della quota di mercato nel settore dei dispositivi avanzati, con il 43% del totale. La casa produttrice Nokia, invece, si attesta in seconda posizione con il 13,3%, mentre è Sony a detenere il terzo posto con l’8%. Un dominio incontrastato, quindi, per il maggiore produttore globale del settore mobile anche in un paese in crescita e dall’immenso bacino d’utenza come l’India.

 

Se, invece, concentriamo la nostra attenzione sui feature phones, quindi i telefonini “classici”, non avanzati, la situazione si ribalta: è Nokia ad avere il primato, con un 22,5% della quota di mercato, mentre Samsung è al secondo posto con un 11,5%. A livello mobile globale è sempre Nokia ad avere la meglio sul mercato indiano, con un 21,8%. Segue Samsung con il 13,7% e in terza posizione troviamo Micromax, un produttore indiano, con il 6,6% (Micromax è terzo, praticamente con la stessa percentuale, anche sul mercato dei feature phones).