Netflix punta sui videogiochi e sarà aiutata da un volto storico

Nuove voci sul lancio di un servizio di streaming videoludico di Netflix. E a collaborare con il gigante dei film e delle serie TV ci sarebbe un nome di assoluto spessore.

Netflix videogiochi Sony
L’incursione di Netflix nei videogiochi dovrebbe coinvolgere un nome storico del settore (AdobeStock)

L’interesse di Netflix verso i videogiochi è molto più che una stuzzicante suggestione. Lo confermano le copiose indiscrezioni rimbalzate in rete da qualche giorno, secondo le quali sarebbe soltanto questione di tempo prima che il matrimonio tra il colosso dell’intrattenimento visivo in streaming e l’industria videoludica sia contornato dai crismi dell’ufficialità. Una mossa forse inaspettata, ma che pure condensa il tentativo di incrementare il giro d’affari di una piattaforma ormai conosciuta in tutto il mondo per il suo ampio catalogo di film e serie TV. E il settore dei videogiochi, i cui margini di profitto sono certamente interessanti, rappresenta un mercato di particolare interesse.

Ad avvalorare l’ipotesi è peraltro una voce dell’ultima ora a dir poco clamorosa: Netflix potrebbe infatti collaborare con il marchio PlayStation di Sony. Un modo in più, se vogliamo, per partire col piede giusto e confezionare sin da subito un ricco catalogo di proposte, sfruttando tutta l’esperienza e la nomea di un volto noto nel settore videoludico. L’indiscrezione, rilanciata ieri dal dataminer Steve Moser, poggia su alcune prove tutto sommato anche abbastanza credibili.

LEGGI ANCHE >>> Arrivano i vestiti a prova di radiazioni: proteggono dai dispositivi smart

I riferimenti (non troppo velati) nell’app Netflix iOS

In primo luogo, la fonte segnala la sussistenza di alcuni riferimenti – invero tutt’altro che criptici e velati – all’interno dell’app Netflix di iOS. Dove è stato rinvenuto, nelle more del codice interno, un logo che mostra la “N” di Netflix accanto alla parola “Game”. In seconda battuta, campeggia pure un’icona a forma di pinna di squalo, che a giudizio della fonte potrebbe identificare il nome in codice del servizio: Shark.

E infine, un terzo richiamo dalla valenza ancor più incisiva: l’app Netflix di iOS conterrebbe pure un’immagine di due controller PlayStation DualSense e la copertina del gioco Ghost of Tsushima, ad oggi esclusiva PlayStation.

Cosa significa tutto questo? Senza troppi giri di parole, Netflix e Sony potrebbero dar vita ad una patnership destinata a far scalpore, specie in ragione degli effetti futuri: il colosso dell’intrattenimento in streaming curerebbe infatti il lancio di una piattaforma online appositamente dedicata ai videogiochi e a rimpinguare i titoli ivi contenuti sarebbe proprio Sony, portando in questo caso alcune firme note per PlayStation.

LEGGI ANCHE >>> Quali sono le Emoji più utilizzate? Lo svela una ricerca di Samsung

L’indiscrezione è tutto sommato anche abbastanza fluida visto che Sony non ha ancora lanciato un servizio di streaming videoludico alternativo a Google Stadia e Xbox Cloud Gaming. Dietro al temporeggiare del colosso nipponico potrebbe perciò palesarsi una collaborazione con Neflix. E chissà che non accada proprio questo.