Risparmia con lo smartphone: le migliori app per la gestione delle finanze personali

Con gli strumenti giusti, lo smartphone può diventare un ottimo assistente finanziario: ecco quali sono le migliori app per la gestione delle finanze personali.

App finanza personale
(Unsplash)

Il budgeting non è facile: dimesticarsi tra gestione dei risparmi, pagamenti in arrivo, controllo di entrate e uscite può essere un compito frustrante e difficoltoso, ma esistono molte applicazioni di budgeting che automatizzano gran parte del processo ed offrono una panoramica dettagliata delle tue risorse economiche. Ecco una lista delle migliori app per la gestione delle finanze personali, gratuite e disponibili per iOS e Android.

Mint

Mint è l’applicazione per la gestione delle finanze personali più utilizzata: permette di tenere traccia di tutte le spese ed i risparmi sul proprio conto, controllare le uscite più frequenti e decidere dove risparmiare. Offre la possibilità di impostare modelli di spesa personalizzati e bilanci a seconda delle necessità personali, obiettivi di risparmio, ed avvisi per le scadenze dei pagamenti, senza richiedere una carta di credito.

Splitwise

Se dividete spesso le spese con amici o coinquilini, Splitwise è l’applicazione che fa per voi. Pensata appositamente per la condivisione, permette di aggiungere le persone ad un gruppo, impostare una spesa effettuate da dividere in parti uguali o meno, e determina automaticamente la cifra dovuta da ogni componente per tenere traccia di eventuali conti in sospeso, restituzioni e debiti da saldare. Le spese di gruppo diventano così molto più facili da gestire.

Oval

L’applicazione Oval permette di mettere da parte i risparmi a seconda delle abitudini e delle regole di ciascuno: si può scegliere se tenere da parte una somma settimanalmente oppure quando viene accreditato lo stipendio, secondo percentuale, o anche quando si raggiunge un obiettivo di fitness per una motivazione extra, collegando l’app a Google Fit. Inoltre, consente di creare un portafoglio di investimenti e di investire una determinata somma ogni settimana, con un’ampia scelta di prodotti finanziari per utilizzare al meglio tutte le proprie risorse.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Trading online e soldi facili, occhio alla pericolosa truffa che corre in rete

Oval app gestione finanze personali
L’applicazione Oval (Ovalmoney.com)

BudJet

La piattaforma di consulenza finanziaria online Moneyfarm ha sviluppato Budjet, un’applicazione che consente di tenere traccia delle proprie entrate ed uscite e definire un budget mensile con limiti di spesa personalizzabili per categoria. Aggiungendo note ed hastag è possibile trovare velocemente transazioni specifiche e presto implementerà anche una funzione di condivisione dell’account con i componenti della famiglia per tenere traccia delle spese di casa.

Wallet

Wallet aiuta nella pianificazione del budget e nel tracciamento delle spese, ma è utile soprattutto nella gestione dei risparmi per gli obiettivi a lungo termine: gli utenti possono impostare dei traguardi da raggiungere ed avere sotto controllo tutte le transazioni della carta di credito e del conto oltre che dei soldi in contanti, con tutti i dettagli necessari per la gestione delle finanze personali.

Monefy

L’applicazione Monefy permette di visualizzare il proprio budget in grafici semplici ed intuitivi, offrendo una panoramica immediata delle proprie finanze. I grafici includono dettagli su ogni transazione e possono essere personalizzati con categorie che più si addicono alle abitudini personali. Widget da usare anche su lock screen, calcolatrice built-in e supporto multiaccount sono solo alcune delle comode funzionalità offerte dall’app.

LEGGI ANCHE >>> Le 5 app per lo shopping low cost che (forse) ancora non conoscete