Messenger stravolta: si punta ad un’altra direzione | Ecco cosa ci aspetta

Da tempo, Meta ha deciso di puntare in maniera forte anche sulla sua applicazione di messaggistica Messenger. Stando a quanto emerso, a breve verrà rilasciata una novità attesissima dagli utenti: ecco tutti i dettagli

L’universo Meta è in continua espansione. Oltre a Facebook e a Messenger, il team di sviluppatori continua a lavorare anche e soprattutto su Instagram e WhatsApp. L’obiettivo è di far andare tutti i servizi “a braccetto”, per un progresso continuo ed omogeneo. L’azienda di Zuckerberg continua a dominare, anche e soprattutto grazie proprio agli aggiornamenti e alle nuove funzionalità.

messenger backup 20220814 cellulari.it
Con Facebook Messenger, a breve sarà possibile effettuare i backup dei messaggi crittografati (Adobe Stock)

Ce n’è una attesissima dagli utenti e che andrà a riguardare nello specifico Messenger, il servizio di messaggistica legato a Facebook e nato per gestire le chat del social network. Stando a quanto spiegato dall’azienda stessa, a breve arriverà la crittografia end-to-end per il backup dei messaggi.

Meta vuole introdurre la crittografia end-to-end anche su Messenger

Una notizia che sta facendo il giro del web e che è stata lanciata da Meta stessa con un post sul suo blog ufficiale: a breve arriverà la crittografia end-to-end per i backup di Messenger.

messenger backup 20220814 cellulari.it
La notizia è stata spiegata più nel dettaglio da Meta stessa, con un post sul suo blog ufficiale (Adobe Stock)

Le persone vogliono avere la certezza che le loro conversazioni online con gli amici e i famigliari siano private e sicure. Stiamo lavorando senza sosta per proteggere con la crittografia end-to-end i tuoi messaggi personali e le chiamate, una misura di sicurezza che sarà attivata di default su Messenger e Instagram. Oggi annunciamo i nostri piani per testare un nuovo metodo che ti consentirà di proteggere nel cloud i backup delle tue chat Messenger protette da crittografia end-to-end” si legge nella nota rilasciata.

Il sistema funzionerà grossomodo come WhatsApp. Si potrà proteggere in maniera totalmente sicura tutti i dati delle chat e dei messaggi. Così da poterli recuperare quando si vuole, per esempio se si effettua il passaggio da un vecchio smartphone ad uno nuovo. Per poter inserire un sistema di sicurezza extra alle chat, si potrà creare un PIN numerico. Su iOS, c’è anche il tasto per salvare il codice su iCloud. Meta ha dichiarato di stare lavorando ad un potenziamento generale della sua tecnologia di cifratura, con benefici che potrebbero arrivare molto presto sia per Messenger che per gli altri servizi dell’azienda.