L’ultima di Clubhouse è pazzesca: il luogo ideale per suonare o ascoltare musica

Ha sfruttato lockdown e pandemia da Coronavirus per imporsi all’attenzione di tutti con la sua idea innovativa di social audio app e le sue stanze dove albergano tutt’ora moderatori, spreaker e ascoltatori. Poi l’inevitabile calo, direttamente proporzionato alla fine del lockdown, ma anche per colpa di una pesante staticità.

Clubhouse, app ad inviti (Adobe Stock)
Clubhouse, app ad inviti (Adobe Stock)

Ora il social network con chat audio e ad invito, creato da Paul Davison e Rohan Seth, lanciato nel 2020, che a inizio anno ha raggiunto la valutazione comunque ultra positiva, di un miliardo di dollari, rilancia la sua filosofia di social.

Con il fine di sbaragliare un’agguerrita concorrenza, o quantomeno tornare a competere, Clubhouse sta lanciando una nuova modalità musicale che potrebbe rendere il social network un posto migliore per suonare, e ascoltare, musica dal vivo, anticipando l’entrata di Amazon nel settore e per superare Twitter. Che ha già lo sviluppo di “spazi a pagamento” in cui i musicisti ospitino i propri spettacoli. Spotify, che ha da tempo la sua app per l’audio dal vivo, insomma, è avvisato.

Grandi manovre Clubhouse, tutte le novità per la musica

Clubhouse (Adobe Stock)
Clubhouse (Adobe Stock)

Se sei un musicista su Clubhouse o ami ascoltare la musica dal vivo sull’app – si legge nel blog dell’ufficiale – la nuova modalità Musica ottimizza Clubhouse per trasmettere alta qualità e un performante suono stereo“. Clubhouse, per il momento, non ha spiegato cosa intende per il generico “alta qualità” ma menziona anche che ora si potranno collegare apparecchiature professionali: dal microfono USB al mixer, da poter sfruttare durante una trasmissione in un a stanza di Clubhouse.

LEGGI ANCHE >>> Trasforma il tuo iPad in un secondo schermo per PC con questo semplice trucco

Il social network britannico ha già aggiunto l’audio spaziale alla fine di agosto, il che ha reso le conversazioni più simili a una stanza piena di persone, che a una semplice e semplicistica chiamata audio, più piatta.

LEGGI ANCHE >>> Serie TV gratis grazie a questa nuova piattaforma: presto l’esordio in Italia

Puoi facilmente attivare la modalità Musica toccando i tre puntini nell’angolo in alto a destra di una stanza – continua Clubhouse nel suo post – selezionando Qualità audio, quindi scegliendo Musica. Se vuoi solo ascoltare l’esibizione, tuttavia, non dovrai fare nulla di tutto ciò: semplicemente siediti e goditi l’audio stereo dalle cuffie, dagli altoparlanti o dal tuo telefono stesso”.

Clubhouse ha anche notato che la sua funzione Clips, introdotta anche questa di recente a testimonianza del suo rilancio, consente sì di catturare una registrazione di 30 secondi ma supporterà anche l’audio stereo: “Se decidi di salvare un frammento di una performance in modalità Musica, la qualità dell’audio rimarrà la stessa” sottolinea Clubhouse. La modalità musica inizialmente sarà disponibile solo su iOS, fedele alla sua filosofia, anche se c’è da aggiungere che Clubhouse ha promesso a breve il lancio su Android.

Le grandi manovre di Clubhouse proseguono, dunque, visto che anche la funzione di ricerca ha subito un adeguato aggiornamento, tramite il quale si visualizzerà la barra di ricerca in una posizione più comoda, nella parte superiore del tuo corridoio. Inoltre, ora, si potranno salutare gli amici direttamente dalla barra di ricerca.