La lunga mano di Xiaomi: Black Shark 5 e Black Shark 5 Pro anche in Italia

Ufficialmente è un marchio indipendente nato quattro anni fa con il rilascio del suo primo smartphone, in realtà dietro Black Shark c’è il colosso Xiaomi, che fornisce e sviluppa tecnologie per gli smartphone da gaming per la sua società satellite. I nuovi smartphone sono tanta roba, e sono disponibili adesso anche in Italia.

Xiaomi Black Shark 20220611 cell
Xiaomi Black Shark – Adobe Stock

I cellulari da gaming Black Shark 5 e Black Shark 5 Pro inizieranno a essere venduti a livello globale in vari negozi online nei prossimi giorni, una data precisa non c’è perché dipende dagli accordi con i rispettivi paesi.

La buona notizia è che saranno disponibili per il nostro paese, la cattiva, se così si può dire, è che ancora non è pronta la fascia intermedia, visto che nel lancio non è presente il modello RS, che non farà parte di questa release. Tant’è.

Black Shark 5 e Black Shark 5 Pro, molto simili ma non uguali

Xiaomi 20220611 cell
Xiaomi – Adobe Stock

Il Black Shark 5 Pro e lo Shark 5 hanno un display AMOLED da 6,67 pollici a 144 Hz (FHD+, Samsung E4), con una frequenza di campionamento del tocco di 720 Hz. Entrambi i telefoni hanno trigger pop-up magnetici e altoparlanti stereo.

Stessa batteria monstre per entrambi i modelli, sia il Black Shark 5 sia il Black Shark 5 Pro monteranno una batteria capacità di 4.650 mAh con ricarica rapida da 120 W, che fornisce una carica dallo 0 al 100% in 15 minuti. Le batterie sono classificate per 1.200 cicli di carica e supportano il bypass in modo che l’utente possa continuare a giocare mentre utilizza l’alimentazione esterna.

Simili ma non uguali i nuovi nuovi super cellulari dell’azienda satellite di Xiaomi: una delle differenza tra i Black Sharks 5 e Black Sharks 5 Pro è il chipset. Il primo infatti sarà dotato dello Snapdragon 870, mentre per il secondo c’è l’innovativo Snapdragon 8 Gen 1, che inoltre avrà una RAM più veloce: 6.400 MHz contro 5.500 MHz della versione standard. Entrambi, comunque, avranno lo stesso software: lo JoyUI 13 basato su Android 12.

Poche altre le differenza fra i due modelli: praticamente uguali se non per le fotocamere e il sistema di raffreddamento. Il Black Shark 5 Pro, infatti, ha una fotocamera principale da 108 MP, mentre lo Shark 5 una più piccola, da 64 MP. Il raffreddamento a liquido del Pro è dual VC Anti-G, mentre il 5 ha un sistema di raffreddamento a liquido “sandwich”. Già, simili ma non uguali.

Capitolo prezzi: il Black Shark 5 (8+128 giga) costa 549 euro, che diventano 649 per la versione 12+256 giga, mentre il Black Shark 5 Pro varia fra i 799 euro (8+128 GB), gli 899 (12+256) e 999 (16+256).