iPhone vi salva la vita: questa funzione è incredibile | La vicenda che ha sconvolto tutti

Gl iPhone stupiscono ancora. C’è una funzione che ha dell’incredibile e potrebbe rivelarsi di vitale importanza. Ed è arrivata già la prima vicenda a testimoniare tutte le sue potenzialità

Apple continua ad essere considerata una delle aziende leader nel settore degli smartphone (e non solo). I nuovi iPhone 14 – presentati qualche settimana fa – stanno registrando numeri a dir poco da capogiro. Tanto che la stessa azienda californiana ha dovuto mettere un freno ai preorder, considerando la difficoltà a soddisfare la domanda.

Sos (Foto Canva)
Sos (Foto Canva)

Un successo ottenuto anche e soprattutto grazie alle tante novità introdotte con questa nuova generazione di melafonini. A partire dal design con l’inserimento della dynamic island, al posto del fastidioso notch, ma non solo. Ci sono alcune feature facenti parte del sistema operativo che sfruttano le ultime tecnologie della scheda tecnica e potrebbero rivelarsi di vitale importanza. Una su tutte, come testimoniato da una recente vicenda.

iPhone 14, una funzione salva la vita ad un utente: cos’è successo

iphone 14 20221204 cellulari.it
C’è già una prima testimonianza che va a dimostrare la sua incredibile efficacia (Unsplash)

Tra le tante feature introdotte con gli iPhone 14 da Apple, vale la pena menzionare il servizio di comunicazione di emergenza satellitare. Quest’ultimo permette di mandare un SOS istantaneo per far arrivare i soccorsi in caso di difficoltà, anche in zone remote e dove la rete è scarsa o assente. Proprio pochi giorni fa, si è verificata una prima vicenda a testimoniare l’efficacia dello strumento. Un utente era partito per l’Alaska. Intorno alle 2 di notte dell’1 dicembre, quest’ultimo si trovava in motoslitta quando, a causa di una difficoltà, è stato costretto ad attivare l’SOS.

La zona era priva di connessione alla rete, ma grazie al satellite sono arrivate immediatamente le coordinate GPS ai soccorsi. L’uomo è stato velocemente portato in salvo, senza riportare alcuna ferita o danno. Stando a quanto emerso, le forze dell’ordine sono rimaste sbalordite sia dalla precisione che dalla completezza dei dati che sono stati forniti con la segnalazione iniziale.

Come spiegato da Apple, con la comunicazione di emergenza digitale bisogna rispondere ad alcune veloci domande, studiate per facilitare il lavoro ai soccorritori. Uno strumento che funziona grazie al nuovo chip studiato in partnership con Globalstar e Cobham Satcom. A partire dal mese di dicembre, il tutto dovrebbe fare il suo debutto anche in Europa. E la cosa sorprendente è che non sono previsti costi aggiuntivi, è tutto gratuito!