iPhone e i rischi col pacemaker: l’avvertimento di Apple agli utenti

Apple ha fornito alcuni consigli relativi alla sicurezza, molto utili per tutti gli utenti iPhone che hanno problemi di salute

iPhone pacemaker
iPhone e i rischi col pacemaker: l’avvertimento di Apple (Adobe Stock)

Gli utenti iPhone possono stare tranquilli: Apple continuerà a pensare alla loro salute, e anzi l’interesse sta aumentando negli ultimi anni. Sono infatti diversi i progetti che il colosso di Cupertino ha in mente e che presto potrebbe rilasciare. Solamente ieri vi abbiamo parlato di un brevetto relativo al coach alimentare, ma già ora ci sono altri software dedicati al fitness e al benessere.

In tutto questo, Apple vuole incentivare anche un utilizzo corretto dello smartphone, per preservare la salute dei propri utenti. Lo scorso mese, uno studio effettuato da Heart Rhythm Journal ha sottolineato come alcuni modelli di pacemaker possono disattivarsi quando un iPhone 12 è nelle vicinanze. I risultati di alcuni esperimenti hanno confermato tutto questo, e Apple ha deciso di correre ai ripari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> HarmonyOS, le novità che tendono la mano agli oggetti smart

Apple, i consigli per gli utenti iPhone con pacemaker

nuovo iPhone
Gli iPhone 12 potrebbero dare problemi con i pace-maker (Adobe Stock)

Lo studio effettuato da Heart Rhythm Journal dimostra come, per certi modelli di pace-maker, gli iPhone 12 potrebbero essere letali. Con un annuncio ufficiale, l’azienda produttrice Medtronic ha spiegato: “Consigliamo ai pazienti di tenere lo smartphone ad una distanza di almeno 15 cm dal pacemaker“. Dopo esser venuto a conoscenza dello studio, anche il colosso di Cupertino ha deciso di pubblicare alcuni documenti di supporto con consigli utili per la salute. “Consigliamo di rivolgervi al vostro medico per sapere se è necessario mantenere una certa distanza tra il vostro pace-maker e i prodotti Apple” si legge nella nota.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Apple con un occhio al mondo del fitness: brevettato il coach alimentare

Potrebbe essere che i dispositivi medici abbiano dei sensori che rispondono agli impulsi magnetici e radio presenti negli iPhone e negli accessori MagSafe. Per evitare possibili danni, mantenete i device ad una distanza di sicurezza. Consigliamo 15 cm o 30 cm se la ricarica wireless è in corsoi consigli di Apple.