iPhone: le app più utilizzate dagli utenti, c’è un trucchetto per scoprirlo

La questione legata al tempo di utilizzo dello smartphone è più che mai di grande attualità, dal momento che sia adulti che bambini sono abituati oramai a tenere in mano il cellulare e ad usarlo in maniera praticamente automatica.

Ovviamente nel caso degli adulti, ma nemmeno poi troppo, si può cercare di limitare autonomamente l’utilizzo del cellulare, che fin troppo spesso toglie tempo alla vita sociale e ci aliena un bel po’, ma ci sono degli accorgimenti tecnici che lo smartphone stesso possiede che possono aiutare a limitare il consumo eccessivo del telefono.

Utilizzo cellulare - Cellulari.it 20221019
Come usare la funzione “Tempo di utilizzo” – Cellulari.it

Si tratta di funzioni che sono di default nei cellulari, sia in quelli con sistema operativo Android che iOS, che hanno ovviamente nomi diversi e percorsi diversi ma sono parimenti utili a controllare usi e consumi di app e feature.

Tempo di utilizzo: ecco come controllare l’uso delle app

Per chi vuole tenere sotto controllo l’utilizzo medio del cellulare, e quindi in particolare delle applicazioni che vi sono installate, ci sono alcune “zone” del telefono, ed in particolare dell’iPhone, che possono aiutarci a prendere contezza di quanto utilizziamo un’app piuttosto che un’altra, ed eventualmente aggiustare il tiro.

App su iPhone - Cellulari.it 20221019
Quanto consuma ogni app del nostro smartphone? – Cellulari.it

Questo serve soprattutto per quanto riguarda i telefonini che vengono utilizzati dai bambini, che oggigiorno sono sempre più avvezzi a stare con lo smartphone in mano tanto da usarlo anche appena si svegliano la mattina prima di fare colazione: in questo caso le funzioni di controllo del tempo di utilizzo potranno essere impostate appositamente per il controllo sull’uso da parte dei minori.

Dunque su iOS possiamo utilizzare la funzionalità Tempo di utilizzo, quella che in inglese si chiama Screen Time, per valutare perfettamente quanto tempo passiamo davanti allo schermo. Questo è un modo molto immediato per sapere ad esempio se stiamo passando troppo tempo su Facebook, Instagram o qualunque altro social, o WhatsApp. O magari un gioco.

Per attivare la funzione di controllo del tempo passato sul cellulare bisogna effettuare il seguente percorso: Impostazioni > Tempo di utilizzo > Continua, ed a questo punto scegliere l’opzione “iPhone personale” o “Device usato da un bambino“. Nella seconda ipotesi la funzione Tempo di utilizzo attiverà un timer ogni volta che usiamo una data app e così sarà possibile visualizzare il tempo che ci passiamo sopra.

Per poter visualizzare il report sull’uso delle app il percorso è simile: Impostazioni > Tempo di utilizzo > Visualizza tutte le attività. Nella stessa schermata troveremo anche la lista delle app più utilizzate, ordinate proprio per tempo di utilizzo.

E non è soltanto la nostra salute a stare a cuore al nostro smartphone, ma anche quella della batteria dello smartphone: la funzione Tempo di utilizzo infatti ci sa dire anche quanta batteria consuma ogni singola app, in modo da farci sapere come comportarci.