iPhone 14 si farà in quattro e accontenterà gli amanti degli smartphone con schermo grande

La nuova serie iPhone 14 attesa a settembre vedrà la presenza di un inedito modello destinato a rimpiazzare (per sempre o soltanto temporaneamente?) l’iPhone 13 Mini

Ve lo avevamo anticipato nel corso della giornata di ieri grazie all’ennesima indiscrezione del prolifico Ming-Chi Kuo, ma è giusto ritornare sull’argomento e prestare attenzione a quella che sarà una delle principali novità Apple in campo smartphone. La nuova serie iPhone 14 segnerà l’esordio di un inedito modello “Max” con display da 6,7 pollici, concettualmente legato al modello standard se non fosse per l’appunto per lo schermo più grande.

iPhone 14 Modelli iPhone 14 Max
Tutti i nuovi iPhone 14 (AdobeStock)

È con questa “silenziosa” rivoluzione che il gigante di Cupertino si congederà ufficialmente dall’iPhone 13 Mini, destinato a non trovar seguito dopo due anni di vendite (compreso quindi anche il modello di generazione precedente, e cioè l’iPhone 12 Mini) poco entusiasmanti e poco coincidenti, verrebbe quasi da aggiungere, con gli obiettivi prefissati da Apple. L’azienda americana ha compreso che sono cambiate le preferenze dei consumatori, più propensi a sacrificare portabilità e maneggevolezza in favore di un display grande. Lo smartphone, d’altro canto, è un dispositivo “tuttofare” e avere un maggior spazio di lavoro può tornare utile, fosse anche solo per consultare le email o messaggiare con i propri amici.

Il successore di iPhone 13 Mini potrebbe tuttavia “rivivere” sotto altra veste, se è vero che qualche indiscrezione dei mesi scorsi ha immaginato un potenziale iPhone SE 4 (che potrebbe a questo punto esordire non già l’anno prossimo, ma tra il 2024 e il 2025) con lo stesso identico design della serie Mini. Staremo a vedere, ma quel che appare certo è che la prossima line-up di smartphone Apple del 2022 potrà contare sull’inedito iPhone 14 Max.

Cosa sappiamo su iPhone 14 Max, lo smartphone Apple da 6,7 pollici più economico

iPhone 14 Modelli iPhone 14 Max
Sarà iPhone 14 Max a trascinare le vendite di Apple? (Unsplash)

Il suo obiettivo appare chiarissimo: accontentare quegli utenti che vorrebbero acquistare l’iPhone 14 Pro Max, ma che non vogliono o non possono sborsare cifre superiori alla quota “psicologica” dei mille euro. Lo smartphone condividerà la stessa estetica del modello base, ossia l’iPhone 14, e non avrà nulla a che spartire con la variante Pro Max, avvicinandosi più al modello dello scorso anno. Come raccontato infatti dall’analista Ming-Chi Kuo, il nuovo processore Apple A16 Bionic e il punch-hole a forma di “pillola” resteranno una prerogativa esclusiva dei modelli Pro.

Ne consegue, pertanto, che iPhone 14 e 14 Max avranno rispettivamente uno schermo da 6,1 e 6,7 pollici con il notch ridotto, beneficiando pur tuttavia della frequenza di aggiornamento a 120 Hz inaugurata proprio lo scorso settembre sulle attuali versioni Pro. L’impianto hardware poggerà sull’infrastruttura del processore Apple A15 Bionic, accoppiato a 6 gigabyte di memoria RAM (in versione però LPDDR4X) e un quantitativo minimo di storage da 128 gigabyte. La fotocamera non dovrebbe vedere aggiornamenti, tenuto conto che il nuovo sensore da 48 megapixel potrebbe approdare soltanto sui modelli Pro.

Quanti saranno quindi i nuovi iPhone del 2022? Come anticipato ieri e ripreso anche nel titolo del presente articolo, gli smartphone Apple attesi a settembre 2022 si declineranno in quattro varianti: il modello standard e l’inedito Max, da una parte, e le aggiornate versioni Pro e Pro Max dall’altro lato. Appare evidente, pertanto, l’intenzione di Apple di voler spingere sui nuovi iPhone 14 Pro e 14 Pro Max, mentre sarà proprio l’inedito Max in versione “semplificata”, se così si può dire, ad avere il compito di far da traino nelle vendite.