iPhone 14 accoglierà grandi miglioramenti, puntando tutto sulle fotocamere

E’ già tempo di parlare degli iPhone 14, con Apple intenzionata a stravolgere i suoi smartphone grazie a due soluzioni legate al comparto fotografico.

iPhone 14 notizie
Le prime potenziali novità di iPhone 14 (Screenshot Apple.com)

Ora che gli iPhone 13 hanno finalmente guadagnato tutti i crismi dell’ufficialità, l’attenzione della rete inizia a concentrarsi sui modelli in arrivo l’anno prossimo. Una mossa tutto sommato anche abbastanza prevedibile se consideriamo che il gigante di Cupertino sta già lavorando alacremente per non farsi trovare impreparato al lancio degli iPhone 14. E di novità attese sembrano essercene molte, almeno a detta dei “soliti” beneinformati.

L’analista Ming-Chi Kuo, spesso e volentieri piuttosto prodigo di informazioni sulle strategie future di Tim Cook e soci, ha voluto delineare alcuni capisaldi dei futuri smartphone della “mela”. In particolare, due saranno gli elementi di evidente miglioria: il notch e la fotocamera. Un antipasto lo abbiamo avuto già quest’anno, complice l’adozione di nuovi sensori e una riduzione dell’ingombro della cosiddetta “tacca” che ospita il meccanismo di funzionamento del Face ID. Ma il 2022 potrebbe tuttavia delineare l’auspicata chiusura del cerchio.

LEGGI ANCHE >>> Italiani e social media, una verità inaspettata: i dati rivelano numeri sorprendenti

iPhone SE 3 in uscita a marzo 2022

iPhone 14 notizie
I nuovi iPhone 14 non avranno ancora il Touch ID (AdobeStock)

A giudizio della fonte, i nuovi iPhone 14 saranno impreziositi da un “foro” al display, soluzione quest’ultima che segnerà il definitivo superamento del notch e, corrispondentemente, l’allineamento dei melafonini agli standard presenti sugli smartphone Android, anche di fascia bassa. Il “foro” ospiterà la fotocamera frontale (che a questo punto ci attendiamo esser di nuova generazione), mentre tutto l’arrangiamento necessario per far funzionare il Face ID troverà sfogo sotto al pannello. Una soluzione quest’ultima effettivamente intelligente, peraltro già sbandierata qualche mese addietro da qualche isolato rumors e perciò potenzialmente accreditabile.

Il secondo pezzo forte dei nuovi smartphone Apple del 2022 sarà la fotocamera principale, con Apple pronta a far lievitare i numeri dopo esser rimasta ferma al “palo” con i suoi 12 megapixel. Stando a quanto raccolto infatti da Ming-Chi Kuo, il gigante di Cupertino potrebbe adottare un nuovo sensore da 48 megapixel con lente grandangolare, adeguandosi anche in questo caso agli standard degli smartphone Android.

LEGGI ANCHE >>> All’ora del thè (in Italia) con Microsoft: tutto sull’incredibile evento settimanale

Infine, una previsione sull’iPhone SE 3: come già spiegato qualche settimana addietro, il più piccolo dei dispositivi Apple dovrebbe debuttare a inizio 2022 e si configurerà soltanto come mero aggiornamento incrementale dell’attuale modello, complice l’inserimento di un nuovo processore (verosimilmente l’Apple A15 Bionic) e del consequenziale supporto della connettività 5G.