Apple, rivoluzione totale sugli iPad: i nuovi modelli saranno campioni di potenza

Apple si prepara a rivoluzionare l’intera gamma di iPad, rilanciando pure l’accantonata serie Mini.

iPad nuovi modelli 2021
Tutti i nuovi iPad attesi entro l’anno (AdobeStock)

iPad Mini 6 si fa sempre più concreto. Apple vuol rilanciare il settore dei piccoli tablet e prepara i fuochi d’artificio per quello che si staglierà senza dubbio alcuno come il dispositivo più iconico della seconda parte dell’anno. Non foss’altro per l’assenza di competitors.

Il gigante di Cupertino correrà insomma da sola ed è pronta a far sfoggio delle sue tecnologie più moderne, incastonandole all’interno di un prodotto ormai senza più segreti. Come riportato dall’affidabile 9To5Mac, il nuovo iPad Mini sarà un vero e proprio iPad Air 4 in miniatura, stante la sostanziale affinità non soltanto in termini di scheda tecnica, ma anche di design. La fonte ha scovato degli inequivocabili riferimenti all’atteso dispositivo di Apple e in quest’ottica sappiamo anche il suo nome in codice col quale è conosciuto internamente, ossia J310.

Più che delle specifiche tecniche, vale soprattutto la pena focalizzare su due caratteristiche degne di rilievo. L’iPad Mini di sesta generazione sarà infatti impreziosito dalla presenza di una porta USB-C – in barba quindi all’ormai obsoleto e proprietario connettore Lightning – e di uno Smart Connector magnetico per il collegamento con accessori ufficiali e di terze parti. Novità importanti anche sotto il fronte del processore: Apple ha deciso di incastonare il suo miglior chipset – l’Apple A15 Bionic, lo stesso per inciso della serie iPhone 13 – il che renderà il tablet in questione come il più potente in commercio.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp annuncia una novità: sarà ancor più semplice per gli utenti

In arrivo anche un nuovo iPad base

iPad nuovi modelli 2021
Arriverà anche un iPad tradizionale nuovo di zecca (AdobeStock)

Insieme all’iPad Mini 6 dovrebbe debuttare anche un iPad tradizionale nuovo di zecca, il quale assomiglierà al vecchio Air 3 – mutuandone perciò il display da 10.5 pollici e cornici leggermente assottigliate ai lati – ma con un rinnovamento di livello sotto il fronte del processore, complice l’impiego dell’Apple A13 Bionic.

LEGGI ANCHE >>> iFixit contro Apple, Samsung e Microsoft: “Prodotti costruiti per non essere riparati”

E infine, quasi come una chiusura del cerchio, non mancherà un rinnovamento alla gamma Air, per la quale dovrebbe esser previsto il nuovo SoC A15X. Insomma, tra potenza e design rinnovato, Apple vuol confermarsi leader indiscussa nel settore dei tablet, allontanando lo spettro dei dispositivi Android attesi al debutto tra ormai poche settimane.