Apple, la nuova beta di iOS 14.5 nasconde novità importanti su Siri

L’ultima beta di iOS 14.5 reca con sé alcune modifiche all’assistente vocale Siri, risolvendo anche un problema riguardante l’errata stima sullo stato delle batterie degli iPhone.

iOS 14.5 Siri
Con la sesta beta di iOS 14.5, Siri non ha più una voce femminile settata di default (AdobeStock)

Apple ha avviato le manovre propedeutiche al rilascio della sesta beta di iOS 14.5 e sono già molteplici gli indizi in ordine alle novità maggiormente distintive inaugurate dal gigante di Cupertino. In particolare, segnaliamo un cambiamento riguardante Siri, la cui voce non sarà più settata di default al femminile. Si tratta, a conti fatti, di una modifica per certi versi storica, dal momento che sin dal suo approdo ufficiale inveratosi nel lontano 2011, Siri è sempre stata accostata alla voce femminile, pur offrendosi all’utente l’opportunità di variare – tramite apposita sezione nelle impostazioni – il meccanismo d’interazione con l’assistente vocale.

Per effetto dell’aggiunta inaugurata sulla nuova beta di iOS 14.5, Siri non avrà più una voce femminile di default, ma sarà il consumatore a dover impostare – all’atto del primo avvio di iPhone e iPad e quindi durante la configurazione iniziale – la tipologia di voce che può si preferisce. Tale modifica s’interseca con una tendenza tutto sommato già vista su altri assistenti vocali e, nel caso di specie, motivata da Apple nella direzione di una maggiore inclusività ed eliminazione di stereotipi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Apple, ritorno al futuro: come funziona la (nuova) tastiera retrattile

Le altre novità di iOS 14.5 beta 6

novità iOS 14.5 Siri
Arriva anche un sistema di ricalibrazione del rilevamento dello stato delle batterie degli iPhone (AdobeStock)

Di concerto con le novità dedicate all’assistente vocale degli iPhone e iPad, la più recente release software della beta di iOS 14.5 pare far espresso richiamo ad un sistema di ricalibrazione del rilevamento dello stato della batteria. L’obiettivo è infatti quello di risolvere il problema delle stime errate afferenti alla “salute” delle batterie degli iPhone, fattore quest’ultimo peraltro segnalato da alcuni possessori della serie iPhone 11. Apple ha altresì provveduto ad aggiornare il proprio sito, inserendo un’apposita pagina in italiano dedicata alla feature di cui s’è appena fatto cenno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Arriva iOS 14.4.2 e iPadOS 14.4.2: risolto grave problema di sicurezza