Instagram, le stories superano il limite: il cambiamento che potrebbe rivelarsi una svolta

Instagram ha pronta una vera e propria svolta per ciò che riguarda le sue stories. Sono pronte a cambiare per sempre, per la gioia degli utenti. Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo e le possibili tempistiche di rilascio dell’update

Instagram è ancora oggi un punto di riferimento per ciò che riguarda le piattaforme social. Un successo costruito nel corso degli anni e che non sembra volersi fermare. Stanno infatti per arrivare una serie di nuove funzionalità utili, volte ad accogliere le richieste degli utenti e a fornire loro ancor più strumenti per condividere i propri contenuti con i follower.

instagram 20220924 cellulari.it
Stando a quanto emerso, a breve Instagram introdurrà una novità utile per ciò che riguarda le stories (Adobe Stock)

Uno dei grandi punti di forza dell’azienda sono senza dubbio le stories. Si tratta di contenuti – sia foto che video – con una durata prestabilita e che si cancellano automaticamente 24 ore dopo la pubblicazione. Presto potrebbe arrivare un grosso cambiamento in questo senso.

Instagram, le stories cambiano per sempre

Da ormai diverso tempo, Instagram sta lavorando per rendere le stories ancor più ricche di funzionalità. Nel tempo sono arrivati gli adesivi, in costante miglioramento e che permettono di rendere più personalizzabili i contenuti con musica, luoghi, box domande, sondaggi e chi più ne ha più ne metta. Stando a quanto raccontato dall’esperto Adam Mosseri, presto potrebbe arrivare un’aggiunta che già sta facendo chiacchierare. L’idea è di dare la possibilità ai consumatori di creare stories per un massimo di 60 secondi, molto più dei 15 secondi attualmente disponibili.

instagram 20220924 cellulari.it
Sarà possibile registrare video ininterrottamente fino a 60 secondi (Adobe Stock)

“Lavoriamo per migliorare l’esperienza delle Storie. Ora gli utenti saranno in grado di riprodurre e creare storie ininterrottamente per un massimo di 60 secondi, invece di essere tagliate automaticamente in clip di 15 secondi” ha spiegato un portavoce di Meta a TechCrunch, confermando l’indiscrezione emersa nei giorni scorsi. Prosegue dunque la filosofia dell’azienda di dare più possibilità ai propri utenti.

Anche i Reels sono stati prolungati e oggi possono arrivare fino a 90 secondi. L’idea in questo caso è di competere con gli Shorts di YouTube, con TikTok e con i video di Snapchat. Staremo a vedere in che modo e quando verrà integrata quest’ultima novità. Non sono emerse per il momento notizie in merito alle tempistiche di rilascio, ma stanno già arrivando segnalazioni di persone che possono sin da ora caricare video di 60 secondi.