In Italia sta per arrivare una piattaforma di streaming tutta nuova

Pare che anche in Italia stia per arrivare una nuova piattaforma di streaming. Ecco tutti i dettagli sui contenuti del catalogo e il periodo di lancio

Il mercato dello streaming video potrebbe presto arricchirsi di un nuovo importante protagonista, anche in Italia. Stiamo parlando di uno dei settori più saturi che ci siano, vista l’innumerevole quantità di proposte diverse. Sia di caratura nazionale che internazionale. Oltre alle classiche Netflix, Prime Video e Disney+, nel corso degli anni stanno venendo lanciate nuove realtà.

paramount+ 20220505 cellulari.it
Presto anche in Italia farà il suo esordio una piattaforma di streaming tutta nuova e super attesa (Adobe Stock)

Stando a quanto emerso, anche Paramount+ potrebbe presto venire lanciata anche sul nostro territorio. Si tratta di un servizio che già da tempo è disponibile negli Stati Uniti e ha ottenuto risultati piuttosto convincenti, tanto da convincere l’azienda ad espandersi su altri territori.

Paramount+ presto disponibile anche in Italia, tutti i dettagli

paramount+ 20220505 cellulari.it
Stiamo parlando di Paramount+, uno dei punti di riferimento negli Stati Uniti e che si allargherà anche ad altri paesi europei ed extra-europei (screenshot)

Una fantastica notizia per tutti gli appassionati allo streaming video. Presto anche in Italia sarà disponibile Paramount+, piattaforma dell’omonima casa produttrice che può vantare un catalogo vastissimo e che ha ottenuto parecchi riscontri in vari paesi del mondo. Stando a quanto si legge, a partire dalla seconda metà del 2022 anche gli utenti del Belpaese avranno la possibilità di sottoscrivere un piano in abbonamento. Mentre per Regno Unito ed Irlanda bisognerà attendere fino al 22 giugno, per un’opera espansionistica più viva che mai.

In parallelo con il lancio in Italia, anche Germania e altri paesi europei potranno iniziare ad usufruirne. Sono già emerse le prime informazioni in merito ai prezzi in Gran Bretagna, che probabilmente saranno simili a quelli riservati al nostro Paese. Si parla di una tariffa minima di 7£ al mese (8,30 euro al cambio) o 70£ all’anno (83 euro al cambio). A livello di contenuti veri e propri, ad oggi sono già disponibili film e serie TV appartenenti a CBS, MTV, Nickelodeon, Comedy Central e Smithsonian Channel. E probabilmente ne arriveranno molti altri in concomitanza con l’esordio sui nuovi territori citati poc’anzi.