Il Signore degli Anelli, investimenti mostre per la nuova serie TV di Amazon

Amazon non bada a spese per finanziare la serie TV de “Il Signore degli Anelli”.

Il Signore degli Anelli serie TV Amazon
I numeri record della nuova serie TV di Amazon (PixaBay)

Amazon tira fuori il portafogli per assicurare la produzione della serie TV de “Il Signore degli Anelli“. I soldi non mancano di certo al gigante dell’e-commerce e le cifre spifferate in rete sono addirittura da capogiro, a conferma di un progetto che si preannuncia senza misure. L’obiettivo del colosso di Jeff Bezos sembra insomma presto detto: superare il successo ottenuto da HBO per “Game of Thrones“, incrementando di conseguenza il bacino di abbonati della piattaforma Prime Video.

A dar contezza degli investimenti approntati da Amazon è Stuart Nash, ministro dello sviluppo economico e del turismo della Nuova Zelanda, secondo cui il budget finanziato dal sodalizio americano ammonterebbe addirittura a 465 milioni di dollari sull’unghia. E il dato assume un impatto ancor più dirompente se pensiamo che tale impegno afferisce solamente alla prima delle cinque stagioni programmate dagli ideatori della serie televisiva. Proprio lungo il territorio neozelandese sono nel frattempo in corso le riprese, bloccate fino a qualche settimana fa per via dell’emergenza pandemica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Queste monete da 100 lire valgono una fortuna: controllate i salvadanai

150 milioni di dollari per mettere le mani sui diritti

Il Signore degli Anelli costo
Confronto impari con Game of Thrones di HBO (PixaBay)

Valga soltanto un paragone: la rivale HBO ha speso circa 100 milioni di dollari per finanziare le puntate di “Game of Thrones”, costo sia pure spalmato diversamente a seconda delle scene di guerra. Il confronto tra i due brand è dunque impari e conferma le serissime intenzioni di Amazon. Peraltro, la stessa società americana aveva già dovuto tirar fuori dalla tasca un tesoretto pari a 150 milioni di euro per assicurarsi i diritti per i romanzi firmati J.R.R. Tolkien.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Kanye West, le prime Yeezy all’asta: valgono una cifra folle

La serie TV de “Il Signore degli Anelli” dovrebbe debuttare tra la fine dell’anno in corso e l’inizio del 2022. Come riportato qualche riga sopra, il gigante di Bezos ha in programma la realizzazione di almeno cinque stagioni, oltre che di uno spinoff. I primi due tronconi del programma televisivo saranno diretti sotto la sapiente guida del regista di Jurassic World, J.A. Bayona e vedranno tra i protagonisti – in special modo la seconda stagione – il potente Sauron.