Da libro a saga colossal. Ora il Signore degli Anelli diventa un gioco mobile. La data ufficiale del lancio

Il libro qualcosa di unico. La trilogia colossal fantasy, co-prodotta, co-scritta e diretta del regista neozelandese Peter Jackson, basata sull’omonimo romanzo, una rara bellezza. Chissà quali feedback regalerà Il Signore degli Anelli, gioco.

Il Signore degli Anelli ora è anche un gioco mobile (Adobe Stock)
Il Signore degli Anelli ora è anche un gioco mobile (Adobe Stock)

The Lord of the Rings: Rise to War, che tradotto sta per il “Signore degli Anelli: L’ascesa alla guerra” verrà lanciato il 23 settembre per tutta l’Europa, l’America, l’Oceania e il sud-est asiatico. Il game mobile è il figlio partorito da NetEase Games, una società cinese che lavora insieme a Blizzard sui giochi per smarthpone Diablo Immortal, Warner Bros. Interactive Entertainment. Si presenta come un game di strategia mobile, con licenza ufficiale basato sui libri di JRR Tolkien e sui film di Peter Jackson.

Il Signore degli Anelli disponibile sia per iOS sia per Android. La pre-registrazione

Il Signore degli Anelli, il capolavoro di Tolkien (Adobe Stock)
Il Signore degli Anelli, il capolavoro di Tolkien (Adobe Stock)

Nel game puoi costruire eserciti ed espandi territori, mentre cerchi l’Unico Anello. The Lord of the Rings: Rise to War è ambientato nella Terza Era della Terra di Mezzo, proprio quella in cui è ambientata la trilogia del Signore degli Anelli, e include personaggi famosi in franchising come Aragorn ed Elrond. Gli appassionati di videogiochi potranno scegliere se schierarsi dalla parte dei buoni, o dei cattivi: Compagnie o Bande da Guerra. C’è un design della mappa basato su tessere su cui combatti per espandere il tuo territorio. Ogni vittoria rivendica un altro pezzo, ogni sconfitta ha come conseguenza la perdita di un terreno. Il tempo nel prossimo game mobile di “The Lord of the Rings: Rise to War” è diviso in stagioni. Alla fine della stagione, vince la fazione che scaccia quattro fazioni malvagie e occupa Dol Guldur.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp, altra svolta in arrivo: la nuova funzione strizza l’occhio a Facebook Messenger

The Lord of the Rings: Rise to War, che dal 23 settembre sarà disponibile sia su iOS sia su Android non è molto dissimile dai gioco di tattica territoriale disponibili su dispositivi mobile, ma con quel nome ha tutto un altro effetto. Curiosamente, NetEase ha anticipato che potrebbe arrivare anche su altre piattaforme in futuro, affermando in un tweet : “Il gioco verrà lanciato prima su piattaforme mobili. Resta sintonizzato per notizie più interessanti”. I player che vogliono rivivere le gesta di un capolavoro a tutto tondo possono già pre-registrarsi per Rise to War, su entrambe le piattaforme mobile: iOS e Android. Con tanto di possibilità di accettare di ricevere newsletter, promozioni, sondaggi o altre e-mail occasionali da NetEase Games. La pagina di registrazione consente anche di allinearsi con una particolare fazione come Gondor, Rohan o Mordor, tra gli altri.

LEGGI ANCHE >>> La nuova offerta Vodafone include anche l’abbonamento a Netflix

Una data di lancio, quella del 23 settembre, è ad hoc, un colpo ad effetto per tutti i fan del Signore degli Anelli, che sia libro o saga tv fa lo stesso. Il 23 settembre, infatti, è una data memorabile nella storia della Terra di Mezzo, poiché un giorno prima, il 22 settembre, è il compleanno condiviso dei leggendari hobbit Bilbo e Frodo.