Il mobile gaming è inarrestabile: numeri pazzeschi, maggiori di PC e console

Il mondo del mobile gaming non vuole fermarsi. Stando ad un report, sono stati raggiunti numeri persino maggiori di PC e console

Negli ultimi anni, sempre più software house hanno deciso di concentrarsi in maniera importante sui videogiochi per mobile. Chiunque possiede uno smartphone e, soprattutto per quelli di ultima generazione, c’è la possibilità di far girare titoli che nulla hanno da invidiare ai top di gamma per PC e console.

mobile gaming 20220202 cellulari.it
Il fenomeno del mobile gaming è in continua evoluzione. I numeri raggiunti nel 2021 sono lì a dimostrarlo (Adobe Stock)

Un fenomeno in costante espansione, soprattutto per la maggior accessibilità al device che alla comodità di poter giocare ovunque. A tal proposito, Newzoo ha pubblicato un report che si sofferma proprio su come si sta evolvendo l’universo dei videogiochi per smartphone portatili. E i numeri sono pazzeschi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Kena Mobile, offerta golosa con 100 giga e tutto compreso a un prezzo conveniente

Mobile gaming, tutti i numeri ottenuti nel 2021

mobile gaming 20220202 cellulari.it
Ecco alcuni dei numeri ottenuti da Newzoo con un report che si è soffermato sullo scorso anno (Screenshot)

Stando a quanto riferisce un report pubblicato da Newzoo, ad oggi il mercato del mobile gaming è il più grande di tutti. I numeri ottenuti nel 2021 sono persino maggiori di quelli di PC e console sommati. Come sottolineato nell’analisi, l’incremento è merito in buona parte della diffusione di Android, che dà la possibilità agli sviluppatori di dare vita a videogame per molti smartphone diversi. E ovviamente la pandemia, che ha costretto milioni di utenti in tutto il mondo a passare molto tempo in casa e a dover trovare passatempi alternativi. Oltre ad aver imposto restrizioni ai grandi team di sviluppatori Microsoft e Sony.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> YouTube, importanti novità grafiche su Android e iOS: le avete ricevute anche voi?

Sono ben 90 miliardi i dollari di ricadio ottenuti nella sola area Asia-Pacifico. La Cina rappresenta oltre 30 miliardi di dollari di entrate, mentre al secondo posto troviamo gli Stati Uniti con 15 miliardi di dollari. Chiude il podio con poco meno di 14 miliardi il Giappone. Considerando che sempre più smartphone stanno venendo introdotti e la connessione ad internet è sempre più veloce, possiamo aspettarci numeri persino maggiori negli anni a venire.