Huawei senza caricabatterie nella confezione? Strano sondaggio dell’azienda

Huawei senza caricabatterie nella scatola, proprio come Apple e Samsung. E’ questa l’ultima voce di mercato di cui si sta parlando in queste ore.

Sono sempre di più i marchi che prendono in seria considerazione delle strategie volte a tagliare i costi e ad aumentare i ricavi. Parliamo di modi per abbassare e anche parecchio le spese che le aziende devono sostenere per creare degli smartphone finiti e inseribili sul mercato. Le prime ad essere state eliminate sono le cuffie, un tempo in ogni scatola, ora sono un accessorio da comprare a parte. Ora, però, la battaglia tra tagli e benefici tocca un terreno veramente molto delicato, ovvero quello del caricabatterie. Sebbene le cuffie, infatti, possano essere ritenute qualcosa di accessorio, che non inficiano sull’uso dello smartphone, qui parliamo di un accessorio che accessorio non è. Senza un caricabatterie, uno smartphone nuovo può durarti una manciata di ore prima di abbandonarti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gmail down e problemi di accesso anche ad altri servizi Google

Huawei senza caricabatterie nella confezione? Strano sondaggio dell’azienda

In questi mesi ha fatto molto discutere la scelta di Apple, che nella confezione dell’iPhone 12 non ha inserito un caricabatterie. Subito dopo è arrivata Samsung, che ha fatto lo stesso. Si spera che i colossi cinesi come Huawei e Xiaomi possano resistere a questo movimento che prevede tagli alla scatola. Eppure Huawei sta compiendo delle indagini, riporta Gizchina, tra i propri clienti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>WhatsApp e bufale, attenzione al buono sconto Esselunga

In particolare si chiede al campione selezionato se sarebbe un problema o meno eliminare il caricabatterie dalla scatola dei prossimi Huawei. Che questa moda dei tagli alla scatola continui anche in Cina? Solo il tempo ce lo dirà.