Honor punta sul vetro elettrocromico: Honor 60, non c’è due senza tre

Honor continua a sfornare nuovi smartphone. A soli tre mesi di distanza dalla coppia di cellulari di fascia media, il marchio di Shenzhen nelle mani di George Zhao (presidente del marchio a livello globale) ed Eva Wimmers (numero uno per l’area europea) ha sviluppato una variante degli Honor 60 e Honor 60 Pro, seguendo il classico proverbio che non c’è due senza tre.

L’ex marchio di Huawei, attraverso il quale vengono commercializzati alcuni dispositivi elettronici dell’impresa cinese (smartphone, tablet computer, dispositivi indossabili e smart TV) conferma la sua grande vivacità in questo 2022.

Honor 20220305 cell
Honor 60 avrà il vetro elettrocromico – Adobe Stock

Appena tre mesi il dinamico duo di cellulari, ecco introdotta una nuova variante di Honor 60 Pro, chiamata Honor Code. È essenzialmente lo stesso hardware dello smartphone precedente, ma presenta un design nuovo di zecca, con un retro in vetro elettrocromico.

Design unico: anche Honor si tuffa a capofitto sul vetro elettrocromico

Honor 20220305 CELL 2
Honor introduce il nuovo Honor Code – Adobe Stock

L’Honor 60 Pro “Honor Code” si distingue dalla massa con il suo design unico. Il retro del telefono incorpora un vetro elettrocromico con grandi lettere stilizzate (H, O, N, O, R) stampate su di esso. Queste lettere si illuminano in sincronia con il ritmo della chiamata in arrivo, allarmi, promemoria e notifiche. Honor afferma che la parte posteriore fornisce “velocità di risposta a livello di millisecondi“. Ovviamente l’effetto luminoso è personalizzabile, così come la velocità, attraverso le impostazioni del dispositivo.

Honor non è la prima azienda a utilizzare il vetro elettrocromico su uno smartphone. OnePlus e Vivo hanno già dimostrato concept phone con dorsi cambia colore dotati di vetro elettrocromico.

La variante Honor 60 Pro “Honor Code” è disponibile in una singola opzione di memoria da 12 GB/256 GB e costa CNY 3.999, circa 633 dollari. Si possono effettuare i pre-ordini in Cina, da capire quando sarà disponibile per il mercato globale.

In termini di hardware, Honor 60 Pro è dotato di un display OLED FHD+ da 6,78 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e supporto per un’ampia gamma di colori DCI-P3. Il telefono è alimentato dal SoC Qualcomm Snapdragon 778G Plus, abbinato a 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione.

La variante dell’Honor 60 e 60 Pro monta una configurazione a tripla fotocamera sul retro, composta da una fotocamera principale da 108 MP, uno sparatutto ultra grandangolare da 50 MP e un sensore di profondità da 2 MP. Sulla parte anteriore, ecco lo sparatutto per selfie da 50 MP.

Honor 60 Pro racchiude una batteria da 4.800 mAh con supporto per la ricarica rapida da 66 W. Sul fronte del software, esegue Magic UI 5.0 basato su Android 11. Altri punti salienti includono il supporto 5G, uno scanner di impronte digitali in-display, NFC e Bluetooth 5.2.